HomeCriptovaluteLa crypto Shiba Inu (SHIB): spostamenti di token, indirizzi e altro ancora

La crypto Shiba Inu (SHIB): spostamenti di token, indirizzi e altro ancora

Recenti e importanti novità per Shiba Inu (SHIB), la crypto decentralizzata creata nell’agosto 2020 da una persona o un gruppo anonimo noto come “Ryoshi”. Vediamole insieme. 

Shiba Inu: spostate enormi quantità di token sugli exchange crypto 

Dalle ultime notizie, si rivela che oggi sono stati spostati 182 miliardi di token SHIB (Shiba Inu) rispettivamente sugli exchange Crypto.com e Gemini, forse con l’intento di venderli. Tuttavia, l’ultima volta che successe una cosa simile, cioè lo spostamento di grandi quantità di token SHIB, il suo prezzo scese del 7%.

Ad ogni modo, 182 miliardi di SHIB corrispondono a circa 2,3 milioni di dollari. Shiba Inu capitalizza in totale quasi 7 miliardi di dollari, ma con volumi di scambio giornaliero di poco superiori ai 200 milioni. 

Per cui, ad esempio, una vendita improvvisa da 2 milioni di dollari potrebbe far scendere il prezzo. Prezzo che nelle ultime 24 ore ha guadagnato l’1,3%, anche se risulta essere in perdita del 7% durante l’ultima settimana. 

Tuttavia, il prezzo di SHIB rimane del 5,7% superiore a quello di un mese fa, e del 55,7% superiore a quello di inizio anno. Ad oggi, con questi dati alla mano, è dunque difficile stabilire se un calo sia effettivamente possibile. 

Anche se il modo per scaternalo potrebbe essere proprio la vendita dei 182 miliardi di SHIB citata in precedenza.

In ogni caso, secondo i dati di Glassnode, gli indirizzi che detengono SHIB sono cresciuti di numero praticamente senza sosta, rompendo di recente un altro massimo storico, anche se i prezzi si muovono per lo più lateralmente.

Crypto focus sugli indirizzi di Shiba Inu 

Come anticipato,i dati di Glassnode mostrano che il numero di indirizzi SHIB è ora appena sopra la soglia dei 3,145,000. I dati sulla catena mostrano anche che anche gli indirizzi univoci, o gli indirizzi con saldi diversi da zero e non parte di un cluster controllato da una singola entità, sono in costante aumento e ora si trovano sopra 1.3 milioni al momento della scrittura.

La forza della catena di Shiba Inu arriva mentre il progetto si prepara per il lancio di Shibarium, che mira ad aiutare la scala di Shiba Inu, simile a Polygon (MATIC) su Ethereum.

Infatti, lo pseudonimo Shytoshi Kusama, sviluppatore capo e prestanome della comunità Shiba Inu, di recente ha annunciato il lancio di un nuovo portale dedicato a promuovere l’adozione di Shibarium.

Kusama dice “Unisciti a Shibarium”, progettato per essere un hub per sviluppatori, creatori di contenuti, imprenditori e persone in cerca di lavoro che desiderano contribuire all’ecosistema Shiba Inu.

La speranza è quella che il nuovo sito renderà più facile la collaborazione per chiunque cerchi di costruire su Shibarium. Kasuma ha dichiarato in merito: 

“Idealmente, questo sistema di assunzione ci consentirà di trovare i migliori progetti e collegarli insieme ad altri che possono aiutare o assistere. Ci permetterà di incontrare l’esercito e rimanere organizzati nel processo.Ci consentirà di aumentare la portata di Shibarium con le aziende professionali e ci consentirà di reimpostare i nostri rapporti con le aziende a cui ci siamo collegati in passato. Infine, ci aiuterà a trovare i validatori giusti.” 

Al momento, Shiba Inu viene scambiato a $ 0.00001284, in rialzo del 3.4% nell’ultimo giorno.

Il portale Shibarium: ultimi aggiornamenti 

Shiba Inu ha lanciato il portale per la sua tanto attesa soluzione Shibarium. Il team sta incoraggiando gli sviluppatori e le altre parti interessate a mettersi in contatto.

Shiba Inu sta facendo progressi, poiché prevede di espandere il suo ecosistema. Il team ha pubblicato un post sul blog il 26 febbraio che descrive in dettaglio il processo di assunzione per la sua soluzione di livello 2 Shibarium. 

Ha inoltre lanciato il portale Shibarium, consentendo alle parti interessate di diventare validatori e collaborare in vari modi. Nello specifico, come anticipato il portale funge da hub in cui sviluppatori, aziende, creatori e altri possono contribuire a Shiba Inu in vari modi. 

Lo sviluppatore principale Shytoshi Kusama ha consigliato alle parti interessate di compilare il file modulo di assunzione, anche se non obbligatorio, perché aiuterebbe a costruire sull’ecosistema.

Con il lancio del portale, il team di Shiba Inu dovrebbe far crescere il proprio ecosistema e incoraggiare lo sviluppo. Il prossimo passo delineato è il rilascio della documentazione, l’aggiornamento del wiki e il rilascio della versione beta il prima possibile. 

La soluzione di livello 2 è un segno delle crescenti ambizioni di Shiba Inu nel mercato. Iniziando un progetto di meme coin, da allora ha notevolmente ampliato i suoi piani e sta tentando di offrire maggiore utilità alla sua comunità e al mercato.

Così, il tasso di masterizzazione SHIB aumenta e anche il token BONE aumenta di prezzo. Infatti, mentre Shiba Inu annuncia i prossimi passi per il suo ecosistema, il shiba token ha superato velocità di combustione sostanziali. 

Solo nelle ultime 24 ore, ha subito un aumento della velocità di combustione di oltre il 2,400%. Mentre il prezzo di SHIB è balzato di poco più del 2% a $ 0.00001272.

Nel frattempo, anche il prezzo del token BONE, anch’esso associato al progetto, ha registrato una punta acuminata del 4%, anche se da allora questo è diminuito. BONE sarà la tasse sul gas token per Shibarium. Il token è aumentato di circa il 40% negli ultimi 30 giorni.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS