HomeNFTSorare-NBA: ultime news e carte in trend del famoso gioco basato su...

Sorare-NBA: ultime news e carte in trend del famoso gioco basato su NFT

Recentemente, Sorare ha lanciato il fantabasket e firmato una partnership con NBA e NBPA per gli appassionati di basket americano. 

Dunque, dopo l’ingresso nel mondo del calcio e del baseball, è arrivata anche nel mondo del basket con le sue carte collezionabili digitali. 

Di seguito, vediamo alcune delle ultime news della famosa piattaforma di gioco e alcune delle carte più famose. 

Premi ETH su Sorare e la partnership con Mbappé

Recentemente, precisamente dalla Game Week 3 (aperta per la registrazione da lunedì 3 aprile), Sorare ha annunciato che i manager potranno competere per i premi ETH, oltre ai premi Sorare Scarcity Card nelle competizioni Pro.

Dunque, tutte le competizioni Pro (Limited Pro, Rare Pro e Super Rare Pro) ora includono ricompense in ETH in base alla posizione dei manager nelle classifiche. 

Inoltre, il team di Sorare sta lanciando una competizione Unique Pro con una gamma completa di sette carte uniche ed includerà anch’essa premi in ETH per i migliori classificati.

In ogni caso, le novità non finiscono qui, dato che recentemente il giocatore francese Kylian Mbappé si è unito al mondo del fantacalcio NFT di Sorare. 

Sull’onda dell’entusiasmo, seguito da Messi e Griezmann, Mbappé, con il suo stipendio di $100 milioni l’anno, aveva già deciso a giugno del 2022 di investire nel mondo Web3.

Nello specifico, Mbappé ha acquistato una partecipazione nella startup francese Sorare come suo primo investimento nel mondo Web3 e la sua carta NFT è stata acquistata per un valore di 416,000 euro dall’acquirente “Team Bamby”.

D’altra parte, Sorare contribuisce all’associazione del calciatore dal nome “Inspired By KM” (IBKM), la quale sviluppa progetti educativi e aiuta anche i più giovani a scoprire le opportunità offerte dalla tecnologia Web3.

Sorare e la partnership con NBA

Come anticipato sopra, di recente Sorare ha portato anche l’NBA nel mondo degli NFT e ha lanciato le carte digitali collezionabili delle stelle della pallacanestro. 

Sorare ha quindi lanciato in autunno, non a caso simultaneamente con la nuova stagione NBA, il primo gioco fantasy di basket con carte digitali collezionabili free-to-play con licenza ufficiale.
Il gioco Sorare-NBA rappresenta per gli appassionati una nuova opportunità di interagire con il mondo del basket e di competere con altri appassionati attraverso un’esperienza di gioco unica. 

Nello specifico, viene offerta agli utenti la possibilità di creare una formazione di carte collezionabili basate su NFT che possono rappresentare i loro giocatori e le loro squadre preferite, ottenendo anche punti in base alle prestazioni reali dei giocatori NBA. 

Ovviamente, data la collaborazione, Sorare ha il diritto di utilizzare i loghi ufficiali della lega e delle squadre NBA all’interno dei suoi prodotti. 

Il Commissioner della NBA Adam Silver, in merito a ciò aveva infatti dichiarato quanto segue: 

“La nostra partnership con Sorare offrirà ai tifosi dell’NBA un modo completamente nuovo di interagire con le nostre squadre e i nostri giocatori. Con l’emergente piattaforma di fantasy sport di Sorare, vediamo significative opportunità per ampliare la nostra comunità di tifosi e far crescere il basket NBA in tutto il mondo.” 

Infine, la nuova esperienza di gioco può contare su due milioni di utenti registrati su Sorare in 185 paesi, compresi i mercati europei e asiatici in cui la società sta registrando una rapida crescita. 

Inoltre, la partnership con NBA, oltre a segnare la terza collaborazione di Sorare con una lega sportiva statunitense, consolida anche la forte espansione dell’azienda negli Stati Uniti.

La carte più famose di Sorare

Come sappiamo, negli ultimi anni Sorare ha registrato un incredibile picco di attività segnando, oltre che in termini di volume delle transazioni, anche un’enorme crescita di wallet attivi unici. 

Infatti, la celebre dApp di fantacalcio ha generato volumi di transazioni per circa $11 milioni ed i wallet attivi unici sono aumentati del 268%, cifre alquanto sbalorditive e promettenti. 

Ad ogni modo, il valore delle carte Sorare può essere molto diverso in quanto ogni carta ha i propri specifici attributi. Nello specifico, gli attributi più importanti in termini di valore sono la scarsità, la fama del calciatore, la sua età, gli infortuni subiti, il potenziale espresso e l’utilità nel gioco di squadra.

Indubbiamente, la popolarità dei giocatori ha un ruolo centrale nel prezzo delle carte di Sorare. Ad esempio, Robert Lewandowski, Mbappé, Neymar e Cristiano Ronaldo, che sono autentiche leggende del calcio, con una base di fan che va anche aldilà del tema sportivo, hanno una popolarità che si riflette sul prezzo delle loro carte. 

Non a caso, come anticipato, la carta unica di Kylian Mbappé è stata la carta più preziosa mai venduta su Sorare dal 30 novembre 2020 ad oggi (116 ETH). Più recentemente, una carta super rara dello stesso giocatore è stata venduta per 58.5 ETH ed un raro Mbappé per 22 ETH. 

In generale, ci sono due tendenze chiave per le carte Sorare da tenere sempre in considerazione. 

La prima è quella del particolare seguito che hanno i calciatori con le migliori prestazioni, la seconda è quella di ricercare talenti giovani con una crescita futura importante. 

Questa seconda metrica, in particolare, potrebbe offrire agli acquirenti maggiori possibilità di guadagnare con Sorare.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS