Crescono i guadagni di Nvidia grazie agli investimenti nel settore dell’AI e del crypto mining
Crescono i guadagni di Nvidia grazie agli investimenti nel settore dell’AI e del crypto mining
AI

Crescono i guadagni di Nvidia grazie agli investimenti nel settore dell’AI e del crypto mining

By Andrea Porcelli - 24 Ago 2023

Chevron down

Nel mondo della finanza, poche aziende hanno tanta influenza quanto Nvidia (NVDA), mentre il gigantesco chipmaker si appresta a pubblicare la relazione sugli utili trimestrali, le ripercussioni potrebbero essere di vasta portata, plasmando potenzialmente la traiettoria non solo del settore dell’intelligenza artificiale (AI), ma anche del regno delle crypto legate all’AI e al mining. 

L’esito della relazione sugli utili di Nvidia potrebbe fornire indicazioni cruciali per capire se il boom dell’IA è una realtà duratura o solo una bolla effimera, con il potenziale di inviare increspature sia nel settore tecnologico che in quello delle criptovalute.

Il rapporto sui guadagni di Nvidia e i legami con l’AI e il crypto mining

Il rapporto sugli utili, che sarà presentato dopo la chiusura del mercato azionario statunitense, segna la prima comunicazione finanziaria trimestrale di Nvidia dopo l’impressionante performance di maggio. 

In quell’occasione, l’azienda ha superato le previsioni di Wall Street e ha presentato una previsione particolarmente ottimistica per i ricavi legati all’intelligenza artificiale

Questa ondata di ottimismo si è riverberata in tutto il panorama dell’IA, comprese le criptovalute associate all’IA, catalizzando guadagni significativi.

Tuttavia, l’impennata iniziale dei token legati all’IA dopo il rapporto di maggio di Nvidia è stata accompagnata da successive ritrattazioni. 

Ciononostante, token come Fetch.ai (FET), The Graph (GRT), Injective (INJ), Render (RNDR) e SingularityNET (AGIX) sono riusciti a mantenere i loro guadagni da un anno all’altro, il che indica che la convergenza tra IA e criptovalute esercita un fascino costante sugli investitori. 

La presentazione del concorrente ChatGPT di Elon Musk a luglio ha dato un modesto impulso a questo settore. 

Se Nvidia riuscirà a dimostrare che l’IA si sta evolvendo in un generatore di entrate sostanziali, l’impatto positivo potrebbe trascendere le aziende tecnologiche tradizionali e influenzare positivamente il sentiment dei token cripto associati all’IA, almeno nel breve termine.

L’intelligenza artificiale potrebbe aver un’importante posizione in tutto il settore crypto

L’annuncio dei guadagni di Nvidia di oggi potrebbe anche fornire indicazioni preziose su come l’IA potrebbe rimodellare le strategie aziendali nel settore del mining di criptovalute

Sebbene le attrezzature specializzate utilizzate dai minatori di criptovalute siano state create su misura per le operazioni di criptovaluta e non siano facilmente adattabili a compiti di IA, le loro competenze e le infrastrutture esistenti all’interno dei data center potrebbero aprire la strada all’esplorazione dell’IA.

Società minerarie come Applied Digital (APLD), Iris Energy (IREN), Hut 8 (HUT) e Hive (HIVE) hanno già iniziato a riconvertire i loro data center per ospitare l’IA e altri servizi di calcolo. 

Questa svolta strategica è stata determinata dalla diminuzione della redditività dell’estrazione mineraria durante i prolungati periodi di mercato negativo. 

In una tendenza affascinante, gli investitori hanno premiato le società minerarie quotate in borsa che abbracciano l’IA, provocando potenziali variazioni nei prezzi delle azioni. 

L’imminente rapporto sugli utili di Nvidia giocherà senza dubbio un ruolo nel plasmare la traiettoria futura di questi titoli minerari, a seconda delle indicazioni fornite.

L’influenza di Nvidia è multiforme e si estende dal settore tecnologico di base al mondo nascente delle criptovalute. 

L’esito della sua relazione sugli utili ha il potenziale per illuminare la strada da percorrere sia per l’IA che per gli asset basati sulla blockchain. 

Vale la pena notare che, mentre la relazione di Nvidia potrebbe fornire una direzione a breve termine, l’intersezione tra AI e criptovalute è un terreno complesso, soggetto a una serie di forze di mercato, progressi tecnologici e sviluppi normativi.

Conclusioni

In conclusione, l’imminente pubblicazione degli utili di Nvidia ha un ruolo fondamentale nel determinare la traiettoria del settore dell’IA e la sua relazione simbiotica con il mondo delle criptovalute. 

Questo momento rappresenta un crocevia, in cui il risultato potrebbe convalidare la crescita sostenuta dell’IA e la sua integrazione con la tecnologia blockchain, o potenzialmente mettere in dubbio la longevità di queste tendenze. 

Mentre il mondo attende la rivelazione finanziaria di Nvidia, le implicazioni sia per la tecnologia che per le criptovalute potrebbero essere profonde, inviando riverberi in tutti i settori e influenzando il sentimento degli investitori in modi inaspettati.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.