HomeTradingPrevisioni positive per il prezzo di Bitcoin

Previsioni positive per il prezzo di Bitcoin

Come al solito, Finder ha chiesto a 31 specialisti di criptovalute e fintech di esprimere le loro previsioni sul prezzo di Bitcoin, e ne ha fatto una media. 

Il risultato, riportato nell’ultimo rapporto Bitcoin Price Predictions, è che in media gli esperti interpellati da Finder prevedono che Bitcoin raggiungerà gli 87.000$ entro il 2025. 

Le previsioni sul prezzo di Bitcoin

In realtà le previsioni sono tre (2023, 2025 e 2030), ma quella più interessante riguarda il 2025. Infatti l’anno prossimo ci sarà il quarto halving, e di fatto in media i 31 esperti di Finder prevedono che sarà seguito da una nuova bullrun. 

In particolare per quanto riguarda il 2023 la media prevede una chiusura dell’anno poco sopra i 30.000$, ovvero una cifra inferiore a quella attuale. 

Va, però, detto che non tutti i 31 specialisti potrebbero essere stati intervistati prima del recente pumo, quindi è possibile che alcune previsioni siano state espresse quando il prezzo di BTC era ancora abbondantemente sotto i 30.000$. 

Ad esempio a luglio, quando Finder effettuò gli ultimi sondaggi, la media delle previsioni per fine anno era di circa 38.000$. 

Per quanto riguarda invece il 2030 la media delle previsioni è di quasi 290.000, ma va ricordato che nel 2028 ci sarà un ulteriore halving, quindi si tratta di una previsione a lungo termine con moltissime incognite. 

Pertanto quella relativa al 2025 risulta essere la più interessante, anche perchè fino ad ora tutti e tre gli halving già avvenuti sono stati seguiti da una bull run l’anno seguente. 

Il prossimo halving

Prendendo come riferimento i tre massimi storici fatti registrare l’anno successivo ai tre halving, abbiamo la seguente sequenza: 1.100$ a fine 2013, 20.000$ a fine 2017 e 70.000$ a fine 2021. 

Quindi il terzo ciclo di Bitcoin, iniziato con il secondo halving avvenuto a luglio del 2016, culminò con un massimo che era di quasi 20 volte superiore a quello del ciclo precedente. 

L’ultimo ciclo, ancora in corso, ha avuto come massimo un livello di circa 3,5 superiore a quello del massimo dello scorso ciclo. 

Ipotizzare un prezzo di Bitcoin a 87.000$ nel 2025 significa anche ipotizzare che il massimo del prossimo ciclo, che inizierà con l’halving di aprile, sarà di solamente 1,2 volte superiore al massimo del ciclo precedente. 

Paradossalmente si tratta di una previsione per certi versi conservativa, tanto che molti tra coloro che pensano che ci sarà una nuova bullrun dopo il prossimo halving ipotizzano cifre ben superiori. 

Tuttavia non è una previsione sul massimo che potrebbe raggiungere durante la prossima bullrun, ma sul prezzo che potrebbe avere a fine 2025, quando la bullrun potrebbe aver già iniziato ad invertire la tendenza. 

La previsione per il 2023

Da notare che gli esperti interpellati da Finder non sono affatto concordi. 

Ad esempio per la fine del 2023 c’è chi prevede un prezzo sceso fino a 22.000$ o addirittura a 15.00$, ovvero in linea con il bottom del bear-market dell’anno scorso. 

Altri invece arrivano a prevedere un prezzo che potrebbe salire fino a 45.000$ entro fine anno, mentre la media risulta essere di circa 30.000$. 

Si tratta però di un campione decisamente pessimistico, dato che essendo stati intervistati in buona parte prima dell’ultimo pump, solo 7 esperti su 31 ipotizzavano che il picco del 2023 sarebbe stato superiore ai 35.000$, così come poi effettivamente avvenuto negli ultimi giorni. 

Anzi, ben 13 degli intervistati erano convinti che negli ultimi tre mesi dell’anno il prezzo non avrebbe superato i 30.000$, e 6 che non avrebbe superato i 32.500$. 

Possiamo già affermare ora che queste previsioni effettuate solo qualche settimana fa si sono già rivelate sbagliate perchè troppo poco ottimistiche, o addirittura eccessivamente pessimistiche. 

Nonostante questo il 63% degli intervistati ha lo stesso affermato di ritenere questo un buon momento per acquistare Bitcoin, probabilmente perchè ritenevano che a partire dall’anno prossimo si sarebb epotuta innescare una nuova bullrun. 

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli
"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS