HomeDeFiCircle integra Solana per una maggiore stabilità dell'EURC

Circle integra Solana per una maggiore stabilità dell’EURC

In una mossa strategica per rafforzare la sua offerta di valute digitali, Circle ha ampliato l’utilità della sua stablecoin in euro, EURC, integrandola nella blockchain Solana. 

Questo sviluppo posiziona EURC accanto a blockchain importanti come Ethereum, Stellar e Avalanche all’interno dell’ecosistema completo di Circle.

Circle include Solana per aumentare l’efficienza della stablecoin EURC

L’inclusione di Solana non è solo un ampliamento delle possibilità di scelta, ma rappresenta un passo fondamentale per aumentare l’efficienza, l’inclusività e la centralità dell’utente dell’ecosistema finanziario. 

Circle, in una dichiarazione ufficiale, ha espresso fiducia nella capacità di EURC di rivoluzionare i trasferimenti peer-to-peer e i corridoi di rimesse europei.

Gli sviluppatori e gli utenti, forti di questa integrazione, possono costruire senza problemi sia con EURC che con USDC su Solana

Il risultato è un quadro più rapido ed economico per i trasferimenti di denaro, le spese e i risparmi a livello globale. 

Circle ha sottolineato l’importanza di consentire agli utenti di detenere in modo sicuro i risparmi in euro senza la necessità di un’infrastruttura bancaria tradizionale.

L’integrazione di EURC con Solana porta a quattro il numero totale di blockchain presenti nel suo arsenale.  

Oltre a Solana, EURC sfrutta le capacità di Avalanche, Ethereum e Stellar.

Rachel Mayer, vicepresidente del Product Management di Circle, ha sottolineato l’importanza di questa pietra miliare. 

Ha dichiarato che il lancio di EURC su Solana rappresenta un passo avanti sostanziale verso un panorama finanziario più efficiente e inclusivo.

La Mayer ha sottolineato l’ulteriore vantaggio di consentire agli utenti di detenere in modo sicuro i risparmi in euro, segnando un distacco dalle norme bancarie tradizionali.

Diverse applicazioni importanti, tra cui Jupiter Exchange, Meteora, Orca e Phoenix, hanno affermato la loro disponibilità a supportare EURC su Solana. 

Jupiter Exchange, un aggregatore di scambi decentralizzato su Solana, si distingue come un attore chiave con un volume di scambi vicino a 1 miliardo di dollari nel mese di ottobre. 

Ming Ng, co-fondatore di Jupiter, si è detto entusiasta di supportare l’EURC di Circle su Solana, immaginando un futuro con una profonda liquidità in euro sulla catena.

L’impegno di Circle verso soluzioni all’avanguardia

Questa integrazione con Solana, una blockchain ad alte prestazioni nota per la sua velocità e scalabilità.  Sottolineando così l’impegno di Circle nel fornire soluzioni all’avanguardia nel panorama delle valute digitali. 

La solida infrastruttura di Solana si allinea alla visione di Circle di un ecosistema finanziario efficiente e senza soluzione di continuità. Ciò garantisce agli utenti di EURC funzionalità transazionali migliorate.

La collaborazione tra Circle e Solana è importante non solo per la stabilità di EURC, ma anche per la più ampia comunità blockchain. 

La velocità delle transazioni di Solana, unita ai suoi bassi costi di transazione, offre un ambiente interessante per gli utenti che cercano transazioni finanziarie rapide e convenienti. 

Ciò è in linea con l’obiettivo di Circle di democratizzare la finanza e fornire agli utenti un accesso senza attriti ai servizi finanziari globali.

Inoltre, l’aggiunta di Solana alla lista delle blockchain supportate da EURC apre agli sviluppatori la possibilità di sfruttare le caratteristiche uniche dell’architettura di Solana.

L’integrazione facilita l’innovazione nelle applicazioni decentralizzate, consentendo agli sviluppatori di creare soluzioni innovative. Sfruttando inoltre, le capacità di Solana in termini di alta velocità e bassa latenza.

L’entusiastico sostegno di Jupiter Exchange a EURC su Solana aggiunge un ulteriore livello di convalida a questa integrazione. 

Essendo uno dei progetti più significativi sulla blockchain Solana, l’impegno di Jupiter Exchange a fornire un accesso aggregato a EURC per gli utenti, i portafogli, gli exchange, le app GameFi e le piattaforme NFT sottolinea il crescente ecosistema intorno alla stablecoin di Circle.

Le prospettive della collaborazione tra Circle e Solana per l’efficienza di EURC

In prospettiva, la collaborazione tra Circle e Solana è destinata a contribuire all’evoluzione della finanza decentralizzata (DeFi). 

La possibilità di detenere in modo sicuro i risparmi in euro senza affidarsi ai canali bancari tradizionali è in linea con l’etica decentralizzata dell’autonomia e dell’indipendenza finanziaria. 

Questa mossa posiziona Circle come pioniere nella convergenza tra finanza tradizionale e mondo decentralizzato, favorendo un panorama finanziario più inclusivo e accessibile.

In conclusione, l’integrazione di Solana da parte di Circle nel suo framework di stablecoin rappresenta una mossa strategica verso la scalabilità, la velocità e il miglioramento delle funzionalità. 

La sinergia tra EURC e Solana non solo avvantaggia gli utenti che cercano transazioni efficienti e convenienti. Inoltre, catalizza anche l’innovazione all’interno del più ampio ecosistema blockchain. 

Mentre il panorama della finanza digitale continua a evolversi, l’approccio lungimirante di Circle assicura che EURC rimanga in prima linea nella rivoluzione digitale.

RELATED ARTICLES

MOST POPULARS