HomeCriptovaluteRally del 20% per il token Fusionist (ACE) quotato su Binance: cresce...

Rally del 20% per il token Fusionist (ACE) quotato su Binance: cresce l’entusiasmo per le crypto

Crypto news: il token Fusionist (ACE), quotato sul noto exchange Binance, ha di recente registrato un importante aumento del 20%, segnando prospettive interessanti nel comparto blockchain. Vediamo di seguito tutti i dettagli. 

Cresce l’interesse per le crypto con l’aumento del token ACE di Fusionist quotato su Binance

Come anticipato, il token Fusionist (ACE) ha segnato un notevole aumento del 20% nelle ultime 24 ore, alimentato dalle recenti quotazioni su due rinomati exchange crypto, Binance e OKX. 

Attualmente, il prezzo di ACE si attesta a circa 14.61 dollari, con una capitalizzazione di mercato impressionante di 312,294,752 dollari.

Oltre Binance, anche OKX ha fatto un annuncio di rilievo riguardo alla quotazione di ACE/USDT sul suo mercato dei futures perpetui, permettendo agli utenti di scambiare ACE con una leva fino a 50x a partire dalle 7:30 del 18 dicembre. 

Inoltre, il trading con margine e la funzionalità Simple Earn per il token ACE saranno attivati il 19 dicembre alle 6:00. 

Il token ACE, originario della blockchain Endurance, ha trovato spazio su OKX, amplificando l’interesse attorno al progetto di gioco Web3 di Fusionist, ambientato in un futuro distopico.

Contemporaneamente, Binance, uno dei principali exchange di criptovalute globali, ha lanciato il contratto perpetuo ACE sulla sua piattaforma Futures alle 10:00 del 18 dicembre. 

Questo contratto perpetuo USDⓈ-M ACE offre agli utenti la possibilità di negoziare ACE con una leva fino a 50x. Gli utenti di Binance Convert possono ora impegnarsi nel trading ACE contro BTC, USDT e altri token senza commissioni.

Binance ha ufficialmente quotato ACE alle 6:00 del 18 dicembre, aprendo le negoziazioni con le coppie ACE/BTC, ACE/USDT, ACE/BNB, ACE/FDUSD e ACE/TRY. 

L’inclusione del Seed Tag in ACE rafforza ulteriormente la sua presenza sulla piattaforma Binance. 

La community di ACE guarda con entusiasmo ai prossimi sviluppi, poiché il token guadagna terreno su due importanti exchange, contribuendo alla crescita di Fusionist nel settore del gioco decentralizzato e sottolineando il riconoscimento sempre crescente dei giochi blockchain nell’ecosistema crittografico.

Binance e Zhao accettano una multa da $2,7 miliardi: il giudice approva l’accordo con la CFTC

Di recente, un giudice statunitense ha dato il via libera all’accordo tra Binance e l’ex CEO Changpeng Zhao, che prevede il pagamento di una multa complessiva di 2.7 miliardi di dollari. 

Questo importo è parte integrante di un accordo più ampio da 4.3 miliardi di dollari concordato da Binance con il Dipartimento di Giustizia (DOJ), la Financial Crimes Enforcement Network (FinCEN), l’Ufficio per il Controllo degli Asset Esteri (OFAC) e la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) nel mese di novembre.

Come parte di questa risoluzione, Changpeng Zhao ha rinunciato alla sua posizione di CEO di Binance, dimettendosi successivamente anche dal consiglio di amministrazione di Binance.US. 

Il giudice Manish Shah del tribunale distrettuale del distretto settentrionale dell’Illinois ha emesso un’ordinanza che ufficializza l’accordo, mettendo così fine all’azione coercitiva della CFTC contro Binance e CZ.

La CFTC ha annunciato tramite un comunicato stampa che Zhao dovrà pagare una multa di 150 milioni di dollari, mentre Binance dovrà sborsare 2.7 miliardi di dollari. 

Di quest’importo, 1.35 miliardi di dollari andranno alla CFTC, mentre la stessa cifra sarà destinata a rimborsare commissioni di negoziazione illecite.

Le rigide misure di conformità per Binance 

L’ordinanza del tribunale sottolinea che Zhao e Binance hanno violato il Commodity Exchange Act (CEA) e i regolamenti CFTC. 

Inoltre, la corte ha ordinato loro di certificare l’esistenza, l’applicazione e l’efficacia dei migliorati controlli di conformità di Binance. 

L’ordinanza impone anche restrizioni e avvertimenti contro ulteriori violazioni, richiedendo che ogni nuovo utente completi le procedure di convalida dell’identità (KYC).

Tra gli obblighi aggiuntivi imposti a Binance e Zhao vi è la garanzia che i sottoconti, inclusi quelli dei prime broker, non possano eludere i controlli di conformità dell’exchange. 

Inoltre, l’exchange si impegna ad eliminare gli account che non soddisfano i requisiti di conformità o che non completano i controlli KYC.

La decisione della corte ha anche approvato una sanzione civile di 1.5 milioni di dollari contro Samuel Lim, l’ex Chief Compliance Officer di Binance, accusato di favorire e agevolare le violazioni compiute da Binance, incluso l’essere coinvolto in attività offshore che cercavano di eludere le leggi statunitensi.

Alessia Pannone
Alessia Pannone
Laureata in scienze della comunicazione e attualmente studentessa del corso di laurea magistrale in editoria e scrittura. Scrittrice di articoli in ottica SEO, con cura per l’indicizzazione nei motori di ricerca, in totale o parziale autonomia.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS