HomeNews dal MondoI genitori di Sam Bankman-Fried chiedono di respingere la causa di FTX...

I genitori di Sam Bankman-Fried chiedono di respingere la causa di FTX per il recupero di fondi

I genitori di Sam Bankman-Fried, entrambi docenti alla Stanford Law School, chiedono alla Corte di respingere la causa intentata da FTX per il recupero fondi. 

Joseph Bankman e Barbara Fried sostengono che non ci sia alcun rapporto fiduciario col crypto-exchange collassato. 

Sam Bankman-Fried e la richiesta dei genitori di respingere la causa di FTX per il recupero fondi

Secondo quanto riportato, pare che i genitori di Sam Bankman-Fried stiano chiedendo alla Corte di respingere la causa intentata da FTX contro di loro per il recupero dei fondi.

Joseph Bankman e Barbara Fried, entrambi professori alla Stanford Law School, sostengono che Bankman non avrebbe alcun rapporto fiduciario col crypto-exchange andato in bancarotta, FTX. 

In pratica, il documento afferma che non è sufficiente per FTX sostenere che i genitori “sapevano o avrebbero dovuto sapere”. 

Al contrario, FTX avrebbe dovuto produrre fatti specifici che dimostrassero la “conoscenza effettiva” del fatto che i genitori “sapevano che certe azioni avrebbero comportato una violazione del dovere fiduciario”.

Tale deposito in tribunale fa riferimento alla denuncia del settembre 2023 fatta da FTX, che sostiene che i due genitori avrebbero trasferito dei fondi in modo fraudolento.

Sam Bankman-Fried e la denuncia contro i genitori da parte di FTX

Il crypto-exchange andato in bancarotta, nella sua impresa di recuperare i fondi utilizzati in modo fraudolento, ha dunque denunciato anche i genitori di SBF.  

In realtà, nella denuncia non si parla di cifre totali, ma si forniscono dettagli secondo cui Bankman ha ricevuto uno stipendio annuale di 200.000 dollari per il suo ruolo di consulente senior della fondazione FTX. 

Non solo, ci sarebbero anche più di 18 milioni di dollari per la proprietà alle Bahamas e 5,5 milioni di dollari in donazioni del Gruppo FTX all’Università di Stanford, che l’Università ha dichiarato che saranno restituiti.

La risposta attuale e la richiesta dei due genitori di SBF, arriva dopo due mesi che il figlio è stato condannato. 

SBF colpevole di tutti i capi d’accusa per frode ad alto rischio

Era novembre 2023, quando Sam Bankman-Fried è stato dichiarato colpevole dalla giuria del processo, per tutti i capi d’accusa per frode ad alto rischio. 

Il verdetto è arrivato giusto un anno dopo dal crollo del crypto-exchange FTX, di cui SBF era il CEO. Tale crollo ha avuto conseguenze devastanti sia per i suoi clienti che per l’intero settore crypto, dato che è iniziato il periodo di “inverno crypto”. 

Ad ogni modo, le accuse contro SBF comprendevano sette capi d’imputazione per frode telematica, frode in titoli e riciclaggio di denaro. Tutte le accuse contro di lui derivano dalla presunta truffa ai danni dei clienti di FTX, oltre che dei prestatori associati ad Alameda Research. 

Secondo Damian Williams, procuratore degli USA per il distretto meridionale di New York, le azioni di Sam Bankman-Fried sono state descritte come “una delle più grandi finanziarie della storia americana”. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS