Venerdì 18 gennaio, presso l’aula Scipione Bobbio in Piazzale Tecchi 80, a Napoli, si terrà l’evento “Bitcoin e Blockchain oltre l’hype”, organizzata in collaborazione fra l’Università Federico II di Napoli e l’associazione BEN – Blockchain Education Network.

Presenteranno la conferenza i professori Ventre e Mazzocca, mentre parteciperanno Gabriele Sabbatini, cofondatore di NGC e membro del board di BEN, Lorenzo Giustozzi, Presidente di BEN e CEO di Chainside, Mario Monaco, leader del gruppo Blockchain di PWC, e Felice Balsamo, del gruppo di supporto IT del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.

Il tema di questo evento di Napoli sarà l’analisi della blockchain dopo che si è esaurito l’hype del 2018, partendo dal passato per muoversi verso il futuro in una visione dinamica e proattiva.

I temi che verranno affrontati nella conferenza varieranno dalla storia delle monete, partendo dal baratto per giungere al Bitcoin, le differenze e peculiarità tra blockchain permissioned e non permissioned, l’analisi della value chain di Bitcoin, partendo dalla gestione dei wallet, il mining e la spesa delle crypto, infine, l’esperienza della blockchain nel Comune di Napoli.

L’evento avrà inizio alle ore 15 e terminerà alle ore 18, con uno spazio anche per domande e risposte da parte dei partecipanti.

Napoli è un ambiente particolarmente aperto e sensibile alla blockchain ed alle nuove tecnologie, con il Comune che ha creato un gruppo di studio volontario della blockchain e oltre 40 negozi che accettano le criptovalute per i pagamenti.

Inoltre, il Comune di Napoli ha emesso una delibera che, prima in Italia, ha l’obiettivo di creare un ambiente positivo ed accogliente per l’utilizzo della blockchain e delle valute virtuali.