Tron è spesso al centro delle news in questo inizio di 2019. Dalle dApp con Tron Arcade all’ingresso in nuovi crypto exchange, fino all’arrivo di sempre più sviluppatori di Ethereum nel suo ecosistema.

Read this article in the English version here.

Con la realizzazione di Tron Arcade, il progetto di Justin Sun dotato di un fondo di 100 milioni di dollari per tre anni e dedicato alle dApp del gaming, invita gli sviluppatori ad utilizzare la piattaforma blockchain per creare, eseguire le proprie idee o introdurre nuovi giochi e contenuti.

Non a caso, solo in queste poche settimane del 2019 sono state annunciate tre importanti news sulle dApp di videogame basate su blockchain di Ethereum che si sono unite a Tron Arcade.

Il team di EtherGoo ha creato TronGoo; Lordless ha invece espressamente dichiarato l’intenzione di trasferire sulla blockchain di Tron molti dei suoi giochi e, solo tre giorni fa, anche Mixmarvel, che ha ideato HyperDragons, una delle più popolari dApp di gioco su Ethereum, ha creato sulla blockchain di Tron il gioco Epic Dragons che, secondo DappRadar, è già classificato tra le prime 3 dApp di tutte le blockchain pubbliche.

Un’altra novità in casa Tron riguarda la sua piattaforma BitTorrent che, a sei mesi dall’acquisizione, ha lanciato ad inizio anno il suo nuovo TRC-10 token BTT basato sul protocollo di TRON, che potrà essere interscambiato tra gli utenti per ottimizzare la velocità della rete e ottenere download più veloci.

L’iniziativa di BitTorrent è parte del programma del crypto exchange Binance Launchpad.

Restando in ambito crypto exchange, le ultime news di Justin Sun sono proprio l’integrazione della crypto Tron (TRX) in OkCoin, e dell’intero ecosistema di Tron (TRX e TRC-10 tokens) in ABCC Exchange.

Tron in continua sfida con Ethereum

La Tron Foundation, con i suoi risultati e le ultime news annunciate nel corso di questi primi giorni del 2019, continua a mostrare uno status di supremazia verso la sua competitor Ethereum in ambito dApp, sia per espansione che per velocità delle transazioni.

Toccato il record di 2 milioni di transazioni al giorno, Justin Sun aveva già affermato di voler superare di 200 volte la velocità della rete di Ethereum, cosí da gestire più di 2000 transazioni al secondo invece che le 25 della rivale.

Niente a che vedere con l’inizio dell’anno di Ethereum che, al contrario, è inciampata in un bug per il suo tanto atteso fork di Constantinople, rimandando il tutto e rallentando quindi il network.  

Ad inizio dicembre, Justin Sun aveva punzecchiato Vitalik Buterin attraverso il suo canale ufficiale su Twitter.

Previous articleCome acquistare Grin Coin
Next articleBlockchain News, UK record di numero di brevetti crypto
Stefania Stimolo
Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.