Guida Stellar, tutto quello che c’è da sapere su XLM
Guida Stellar, tutto quello che c’è da sapere su XLM
Wiki

Guida Stellar, tutto quello che c’è da sapere su XLM

By Adrian Zmudzinski - 4 Nov 2018

Chevron down

Stellar è una criptovaluta disegnata da Jed McCaleb, anche co-fondatore di Ripple, che ha l’obiettivo di permettere pagamenti transfrontalieri e connessione tra istituzioni finanziarie con costi e latenze minori dei sistemi tradizionali.

Read this article in the English version here.

Inizialmente Stellar e Ripple erano ospitate sullo stesso protocollo, ma il maggior peso dato dalla decentralizzazione e dalla sicurezza di XLM ha portato i due progetti a separarsi. Una ulteriore fondamentale differenza tra i due progetti è che solo Stellar è open source.

L’approccio ed il target sono altrettanto diversi: Ripple lavora nel creare partnership bancarie, mentre Stellar cerca di offrire servizi finanziari alle persone non dotate di conti bancari.

Il protocollo

L’algoritmo di consenso del protocollo di Stellar è il Federated Byzantine Agreement (FBA), che permette transazioni rapide ed economiche. In questo sistema sono alcune porzioni della rete, definite Quorum Slices, ad approvare e validare le transazioni.

Ogni nodo della blockchain sceglie una serie di nodi fidati. Se una data transazione è stata approvata da tutti i nodi fidati questa è considerata approvata. Grazie a questo approccio la rete riesce a gestire oltre mille transazioni al secondo.

La caratteristica che più differenzia questa criptovaluta rispetto alla concorrenza è l’exchange decentralizzato integrato. Stellar, infatti, ha sviluppato un DEX con zero fee che supporta la maggior parte delle crypto più famose .

Gli utenti hanno infatti la possibilità di inviare i propri BTC, LTC o ETH ad un indirizzo che consente di gestire queste criptovalute su Stellar, con tanto di supporto al trading sull’exchange decentralizzato.

L’implementazione

Sulla blockchain e sull’exchange, sono presenti molte stable coin e asset che solitamente possono essere trasferiti in pochissimi secondi. Un esempio è la stable coin il cui valore è ancorato a quello del dollaro, Stronghold.

Per quanto riguarda le implementazioni, la IBM intende basare su questo protocollo un nuovo sistema di pagamento. Al contempo il basso costo delle transazioni, che ammonta ad una frazione di un centesimo di dollaro, ha portato gli sviluppatori a portare asset derivati da Cryptokitties proprio su Stellar.

Adrian Zmudzinski
Adrian Zmudzinski

Adrian è un appassionato di tecnologia e IT, specializzato nell'analisi di token, tecnologia blockchain e crypto. Il suo interesse verso Bitcoin risale al 2009, espandendosi al mondo delle crypto più in generale. Le sue analisi si concentrano per lo più sulle potenzialità tecnologiche alla base dei token.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.