L’ex CEO di Google Eric Schmidt non è nuovo a esternazioni sulla tecnologia delle criptovalute e questa volta si schiera in favore di Ethereum dicendo che

“ha del potenziale”.

Read this article in the English version here.

Uno dei suoi aforismi su Bitcoin ha anche raggiunto una certa notorietà:

Bitcoin è un notevole risultato della crittografia, e la possibilità di creare qualcosa che non è duplicabile nel mondo digitale ha un valore enorme”.

Stavolta invece ha avuto parole positive per Ethereum: durante un evento ospitato dalla società di venture capital Village Global, ha espresso una visione decisamente ottimista sulle prospettive sia della tecnologia blockchain sia, in particolare, su Ethereum, definendola una “potente piattaforma” con un potenziale rivoluzionario non ancora completamente sfruttato.

Intervistato dall’economista Tyler Cowen ad esempio in merito alla ipotetica sopravvalutazione della blockchain ha detto:

“Nel formato pubblico, sopravvalutata. Nel suo uso tecnico, sottovalutata. Blockchain è una grande piattaforma per bitcoin e altre valute. Ed è una grande piattaforma per le transazioni di private banking in cui le persone non si fidano l’una dell’altra”.

Su Ethereum ha detto che il progetto gli sembra essere il più interessante e promettente, potenzialmente in grado di innovare sia le attuali pratiche commerciali che l’intera società.

Ha aggiunto:

“Penso che la cosa più interessante che stia succedendo sia l’inizio dell’esecuzione [di tecnologie] “on top” su blockchain, e l’esempio più ovvio sono le possibilità di Ethereum. E se Ethereum riesce a trovare un modo per sincronizzare globalmente le attività, sarà una piattaforma piuttosto potente. Questa è un’invenzione davvero nuova”.

Le tecnologie “on top” su blockchain sono quelle ad esempio dei second layer (come Lightning Network) o le sidechain, ovvero tecnologie basate su blockchain ma sviluppate off-chain.

In quest’ottica la blockchain è solo la piattaforma di base sulla quale appoggiare e sviluppare nuove tecnologie, ed Ethereum si presta bene a tale scopo.