banner
Binance attiva servizi OTC per le crypto
Binance attiva servizi OTC per le crypto
Criptovalute

Binance attiva servizi OTC per le crypto

By Marco Cavicchioli - 23 Gen 2019

Chevron down

Oggi Binance ha annunciato ufficialmente di aver lanciato un nuovo trading desk crypto su crypto per i servizi OTC (over-the-counter).

Read this article in the English version here.

Grazie a questo trading desk gli utenti potranno scambiare grandi quantità di token delle criptovalute listate sull’exchange, utilizzando il proprio account di Binance.

Non è una novità che sorprende: già a novembre girava voce che Binance avrebbe iniziato presto ad offrire servizi crypto OTC.

Il servizio è utile per chi ha bisogno di effettuare scambi di grosse entità, sia perchè i prezzi di questi scambi vengono concordati e poi fissati direttamente tra le parti coinvolte, sia perché in questo modo queste transazioni non incidono sui prezzi dell’exchange.

Il nuovo servizio permette di scambiare solo criptovalute già listate sull’exchange di Binance, quindi escluse le valute fiat, ed offre scambi veloci di grandi quantità di crypto in singoli trade, a prezzo fisso concordato tra le parti coinvolte nel trade.

Inoltre garantisce un elevato livello di privacy visto che queste transazioni non sono visibili all’interno dell’order book dell’exchange.

Le criptovalute utilizzabili per questi scambi sono più di 80, e l’exchange promette semplicità e velocità nell’offerta dei prezzi e durante i processi di liquidazione. Inoltre mette a disposizione una base clienti vasta e diversificata, ed una buona liquidità.

Binance OTC servizi crypto

Binane OTC, come funziona

La piattaforma non è aperta a tutti, e per richiedere l’accesso è necessario inviare un’email; inoltre è necessario disporre di un account di Binance verificato di livello 2 o superiore, e piazzare ordini di valore minimo pari a 20 BTC, corrispondenti ad oggi a circa 72.000 dollari.

Una volta caricati gli ordini di acquisto, o di vendita, la piattaforma cercherà una controparte disposta ad accettare lo scambio, e consentirà di concordare il prezzo di vendita. In questo modo l’ordine verrà eseguito con un’unica transazione a prezzo concordato tra le parti, in modo rapido, semplice e sicuro, senza interagire con l’order book dell’exchange.

Negli ultimi mesi è stato riscontrato un significativo aumento delle transazioni OTC, che sono preferite dai grandi possidenti di criptovalute perchè meno rischiose rispetto alle transazioni sugli exchange. Infatti, non è facile eseguire transazioni di questa entità a prezzo fisso su un exchange perché si rischia di dover attendere molto tempo prima che siano eseguite, senza nemmeno avere certezza che lo siano completamente.

In alternativa accettando invece il prezzo di mercato si rischia che il volume della transazione stessa incida sul prezzo, facendolo scendere qualora si stia vendendo, o salire qualora si stia acquistando. Gli scambi OTC invece non soffrono di questi problemi.

Di recente molti altri exchange hanno deciso di fornire servizi crypto OTC tra cui anche Bittrex, Coinbase e Kraken.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.