banner
BMW supporta la blockchain Tribe Accelerator
BMW supporta la blockchain Tribe Accelerator
Blockchain

BMW supporta la blockchain Tribe Accelerator

By Stefania Stimolo - 25 Mar 2019

Chevron down

Secondo quanto riportato, BMW Group Asia, Intel Corporation e Nielsen sono i tre nuovi importanti partner strategici della Tribe Accelerator e del suo progetto di utilizzo della blockchain dedicato alle smart city, con lo scopo principale di condivisione conoscenze.

Read this article in the English version here.

Tribe Accelerator è un acceleratore blockchain supportato dal governo di Singapore che fa parte di Trive Ventures, una società di venture capital focalizzata nel sudest asiatico.

BMW Group Asia sarà presente in qualità di innovatore nel settore della mobilità. Sarà, dunque, chiamato a condividere masterclass e sessioni di mentoring, oltre che tutte le migliori pratiche in materia, in modo da condividere come lo stesso si avvicina, integra ed implementa le nuove tecnologie e le soluzioni blockchain nel suo business inteso come mercato di massa.

Intel Corporation è più dedicato ad un utilizzo pratico di blockchain, delle soluzioni tecnologiche che migliorano lo standard attuale. Anche Intel, sarà chiamato a trasmettere il tutto attraverso un mentoring aziendale e tecnico.

Infine, Nielsen fornirà una sandbox per fornire ai partecipanti un ambiente sicuro e controllato per testare le nuove tecnologie blockchain e accelerare l’adozione delle loro nuove soluzioni. L’obiettivo è quello di creare standard comuni e interfacce di programmazione delle applicazioni oltre a esplorare i casi di utilizzo di blockchain.

Il managing partner di Tribe Accelerator, Ryan Chew, ha dichiarato:

“Siamo lieti che i nostri partner in arrivo supportino pienamente il lavoro che stiamo facendo, l’ecosistema che stiamo costruendo e condividiamo le loro risorse per aiutarci a raggiungere questa visione”.

BMW supporta la blockchain

Sembra proprio che BMW voglia essere un pioniere della blockchain, ritrovandosi sempre presente in tutte le partnership che ne incentivano l’utilizzo.

Già l’anno scorso BMW ha presentato il suo primo progetto di acceleratore di blockchain e si è poi sentito parlare del colosso della mobilità anche in tempi più recenti. Solo il mese scorso, infatti, BMW aveva ospitato il primo meeting europeo MOBI dedicato alla blockchain.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.