Effect.AI migra sulla blockchain di EOS
Effect.AI migra sulla blockchain di EOS
Blockchain

Effect.AI migra sulla blockchain di EOS

By Alfredo de Candia - 23 Apr 2019

Chevron down
Ascolta qui
download

Manca quasi una settimana al passaggio definitivo della piattaforma Effect.AI alla blockchain di EOS da quella attuale di NEO.

Read this article in the English version here.

“Il 30 aprile 2019 alle 11 am CEST il team di Effect.AI aprirà il portale EFX Token Swap l! Questo portale facile da usare permetterà di fare lo swap dei tuoi vecchi NEP5 EFX verso il nuovo EOS EFX”.

Effect.AI aveva annunciato nel febbraio 2019 l’intenzione di migrare alla blockchain di EOS perché l’attuale blockchain di NEO non era ritenuta dal team abbastanza veloce per poter costruire la rete.

Inoltre, a partire dal 25 aprile sarà possibile vedere e leggere tutorial in merito al funzionamento del portale, EFX Token Swap Portal, su cui gli utenti potranno scambiare i token NEP-5 EFX (650 milioni in totale di cui 40% distribuiti agli investitori) per EOS EFX.

Questa operazione di swap, infatti, non sarà possibile farla tramite i comuni exchange, quindi il team di Effect.AI ha invitato i propri utenti a prelevare i token dagli exchange (che rimuoveranno il token dopo che si aprirà il portale) e metterli nel proprio wallet NEO.

Inoltre, gli utenti dovranno anche creare un account EOS per poter ricevere i nuovi token ed il portale rimarrà attivo per 30 giorni a partire da fine aprile, permettendo a tutti di avere tempo a sufficienza per adattarsi al cambiamento.

Nel frattempo, Red Pulse, piattaforma dedicata a fornire informazioni riguardo l’ambiente business cinese, ha annunciato l’integrazione del token NEP-5 PHX anche con la blockchain appena nata di Binance.

effect.ai blockchain eos

Effect.AI era uno dei progetti principali della blockchain di NEO ed era stata fondamentale per lo sviluppo degli smart contract basati sull’infrastruttura Phoenix (Proof of Creation, Proof of Ownership, Regulatory Compliance, IP Protection, and Accountability).

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.