Garlinghouse: Ripple non redditizia senza la vendita di XRP
Garlinghouse: Ripple non redditizia senza la vendita di XRP
Altcoin

Garlinghouse: Ripple non redditizia senza la vendita di XRP

By Marco Cavicchioli - 2 Mar 2020

Chevron down

Il CEO di Ripple, Brad Garlinghouse, ha dichiarato senza mezzi termini che l’azienda non sarebbe redditizia senza la vendita di XRP. 

Questo è quanto svela un report pubblicato dal Financial Times, che cita parole pronunciate dallo stesso Garlinghouse: 

“Non saremmo redditizi o non avremmo cash flow positivi [senza vendere XRP]”.

Detto in altri termini la vendita di token XRP sul mercato in questa fase produce una parte significativa della redditività dell’azienda Ripple, suggerendo quindi in maniera piuttosto esplicita che continueranno nel tempo. 

“Beh, XRP è una fonte [di reddito]. Non so come rispondere perché se togliessi i nostri ricavi derivanti dal software, questo ci renderebbe meno redditizi. Se togliessi tutti i nostri ricavi da XRP, questo ci renderebbe meno redditizi”. 

Pertanto, l’azienda ha bisogno che qualcuno acquisti sul mercato gli XRP che mette in vendita per evitare di andare in perdita, almeno in questa fase. 

Nonostante ciò comunque le vendite totali di XRP da parte di Ripple sono diminuite dell’80% nel quarto trimestre del 2019, tanto che il prezzo è salito da 0,18 $ di metà dicembre a 0,34 $ di metà febbraio, per poi riscendere attorno a 0,23 $. 

Tuttavia, nel corso del 2019 scese da 0,3$ di inizio anno a 0,19$ di fine anno, con un picco di 0,46$ a giugno. 

Queste rivelazioni riaprono il caso legato proprio alle oscillazioni del valore di XRP, in particolar modo in rapporto alle vendite del token effettuate sul mercato dall’azienda. 

Insomma, chi acquista XRP sul mercato di fatto sta finanziando la società Ripple, e ciò potrebbe influire sulla questione relativa al fatto che XRP vada o non vada considerato come una security

Certo, l’acquisto di XRP sul mercato non prevede una qualche garanzia o promessa di guadagno, ma il fatto che l’azienda operi direttamente su questi mercati per necessità complica di sicuro le cose. 

A tal punto le accuse rivolte a Ripple di essere una delle principali responsabili del calo del prezzo di XRP tornano ad essere plausibili, ed è immaginabile che queste dichiarazioni di Garlinghouse possano finire per urtare diversi investitori in XRP.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.