Elon Musk cita nuovamente Dogecoin
Elon Musk cita nuovamente Dogecoin
Criptovalute

Elon Musk cita nuovamente Dogecoin

By Marco Cavicchioli - 3 Mar 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Elon Musk ha di nuovo twittato su Dogecoin. 

Già in passato aveva partecipato ad uno scambio di battute su questa criptovaluta nata per gioco, e questa volta ha ribadito il suo interesse nei suoi confronti, sempre con un tweet decisamente giocoso. 

Infatti, prima ha postato una foto che ritrae un cane che osserva una torta di compleanno con una candela a forma di 3 ed una scritta che afferma che non sappia nemmeno cosa sono i numeri e poi ha aggiunto

“Hanno la moneta migliore”. 

Il tweet è basato su un meme in circolazione da diversi anni, di cui la foto del cane è solamente l’ennesima variante, e riguarda proprio il fatto che i cani spesso vengono ritratti in pose che suggeriscono che stiano facendo qualcosa di specifico, mentre in realtà spesso non stanno facendo nulla di particolare. 

Dopo aver condiviso la fotografia che ritrae per l’appunto un cane che, davanti a quella che sembra una torta per il suo compleanno, pare affermare di non sapere in realtà nemmeno cosa sia quello che ha davanti, Musk aggiunge ironicamente però che i cani hanno addirittura una loro moneta, la migliore tra tutte. 

Il riferimento a Dogecoin non è esplicito ma è chiaro, anche perchè Dogecoin è nato per l’appunto come uno scherzo, e sebbene ad oggi sia ancora tra le prime 40 criptovalute per capitalizzazione di mercato, ha perso moltissimo dal suo picco massimo storico. 

Infatti, da circa 0,01 $ di inizio 2018 ora vale poco più di 0,002 $, ovvero l’80% in meno. Ad esempio Bitcoin ad oggi vale circa il 50% in meno rispetto al suo picco massimo storico. 

Un altro utente ha poi condiviso il tweet di Musk aggiungendo: 

“Qualunque cosa Elon Musk abbia fatto ha avuto successo. Non ha mai commesso un errore di intuizione. Tutte le sue idee hanno avuto successo. È il re e le sue parole diventano leggi. CZ, voglio pompare questa moneta come mai prima d’ora, ma voglio il margin trading di Dogecoin (Doge/BTC non USDT)”. 

È evidente che Dogecoin sia in grado di scatenare ilarità, e che il progetto continui a non essere preso poi tanto sul serio. Tuttavia, a livello tecnico continua a funzionare e ad essere utilizzato, sebbene soprattutto come asset speculativo. 

Da notare che Elon Musk deve essere rimasto colpito in qualche modo da questo progetto per arrivare a citarlo anche in un tweet che non c’entrava nulla con le criptovalute.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.