Bitfinex: un accordo con il Crypto Hedge Fund Fulgur Alpha
Bitfinex: un accordo con il Crypto Hedge Fund Fulgur Alpha
Criptovalute

Bitfinex: un accordo con il Crypto Hedge Fund Fulgur Alpha

By Amelia Tomasicchio - 16 Mar 2020

Chevron down

L’exchange Bitfinex ospiterà l’hedge fund crypto Fulgur Alpha da 280 milioni di dollari sulla propria piattaforma per aumentare la liquidità anche per gli investitori istituzionali. Fulgur Alpha, infatti, è accessibile solo agli investitori professionisti.

Il lancio di Fulgur Alpha su Bitfinex aumenterà infatti la liquidità dell’exchange soprattutto per bitcoin (BTC), diventando così tra le prime 3 piattaforme al mondo per volumi.

Tra l’altro, durante la volatilità dei prezzi degli ultimi giorni sia BitMEX che Gemini – le altre due piattaforme istituzionali più importanti – sono andate offline, mentre Bitfinex processava oltre 1 miliardo di volumi di trading in 24h.

Paolo Ardoino, Chief technical officer (CTO) di Bitfinex e Tether, ha detto:

“È davvero raro che un fondo di queste dimensioni scelga di commerciare quasi esclusivamente in un unico luogo. L’ingresso di Fulgur Alpha contribuisce a rafforzare la posizione di Bitfinex come piattaforma di riferimento per i maggiori fondi crypto, i market maker e gli arbitraggisti”.

Ha detto invece Bruno Macchialli, Executive Head of Operations di Delchain, azienda che detiene gli asset di Fulgur Alpha in qualità di provider di servizi di custodia:

“Stiamo portando un fondo tradizionale allestito allo spazio crypto, con una diversificazione del rischio, rendendo questa una proposta unica mai vista prima d’ora. Questo rappresenta un modello per l’investimento istituzionale in crypto, facendo leva sulla liquidità e sulle soluzioni di custodia necessarie”.

Le ultime novità in casa Bitfinex

Oltre che per i record di scambi, Bitfinex ha di recente fatto parlare di sé per aver emesso Tether Gold, una nuova stablecoin peggata 1 a 1 con il prezzo dell’oncia dell’oro, di cui è stato anche di recente lanciata la possibilità di fare margin trading.

Inoltre, l’exchange sta vedendo crescere di molto il proprio nodo su Lightning Network, il secondo layer di Bitcoin ideato per aumentare la scalabilità della blockchain, che ha attualmente una capacità superiore ai 28 BTC, attualmente pari a 135mila dollari.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.