Nuovo record per la blockchain di EOS
Nuovo record per la blockchain di EOS
Blockchain

Nuovo record per la blockchain di EOS

By Alfredo de Candia - 19 Mar 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Nelle ultime 24 ore sulla blockchain di EOS si è stabilito un nuovo record per numero di sulla transazioni, oltrepassando i 100 milioni, senza che sia stata intaccata la piena capacità della portata e quindi reggendo al notevole flusso di operazioni.

Eos record

Come possiamo vedere dai dati, i numeri parlano chiaro: con questo record EOS si porta in testa, con poco meno di 103 milioni, seguita da Stellar (XLM), con 3 milioni, al terzo posto KIN, seguita da IOST e poi Tron (TRX) che non arriva al milione.

Questo è un risultato molto importante, ma chi sta generando tutto questo traffico sulla blockchain di EOS?

Anche se non abbiamo dati certi e precisi, possiamo comunque prendere in esame i dati relativi alle dApp (Applicazioni Decentralizzate) che sono attive sulla blockchain di EOS ed entrare nel dettaglio per capirne le implicazioni.

Eos dapp

I risultati sono davvero interessanti perché vediamo che nelle ultime 24 ore ci sono ben 3 token, con altrettanti smart contract, che hanno effettuato oltre 53 milioni di transazioni.

Al terzo posto troviamo infatti il token MICH, che opera a livello di beneficenza, con 380mila transazioni, al secondo posto abbiamo il token POW che simula la Proof of Work sulla blockchain di EOS e che ha generato poco meno di 3 milioni di transazioni.

Al primo posto troviamo invece il famigerato token EIDOS, con ben 50 milioni di transazioni. Su Twitter il progetto ha annunciato dei miglioramenti al proprio smart contract per evitare che simili problemi.accadano di nuovo in futuro.

Tempo fa questa dApp mise in crisi la blockchain di EOS proprio per le numerose transazioni che fa effettuare.

Ad ogni modo, il record raggiunto oggi dalla blockchain di EOS supera di 8 volte il totale delle operazioni di tutte le blockchain messe insieme, che a malapena raggiungono i 13 milioni.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.