Vitalik Buterin vs Justin Sun: lo scontro
Vitalik Buterin vs Justin Sun: lo scontro
Blockchain

Vitalik Buterin vs Justin Sun: lo scontro

By Alfredo de Candia - 17 Apr 2020

Chevron down

Su Twitter si è consumato uno scontro all’ultimo sangue tra Justin Sun di Tron e Vitalik Buterin di Ethereum.

Il tutto è partito quando Juan Benet, meglio noto per aver creato il protocollo IPFS (InterPlanetary File System) che permette di immagazzinare informazioni in maniera decentralizzata, ha accusato Justin Sun, CEO della Tron Foundation, di avere copiato spudoratamente il suo progetto spacciandolo per nuovo.

Come tutti ben sanno, il protocollo IPFS è open source e quindi chiunque può forkarlo e migliorarlo per renderlo accessibile senza limiti e senza nessun costo: basta solo scaricare i file ed avviare il programma per accedere e servirsi del protocollo.

Il protocollo di BitTorrent File System (BTFS) fu lanciato in fase di test nell’estate scorsa e permette di avere un sistema di salvataggio peer-to-peer decentralizzato; ad ottobre dello scorso anno è stata lanciata la mainnet con migliaia di nodi già al suo attivo.

Oltre all’accusa di aver copiato il progetto, viene anche fatto notare come anche il logo sia estremamente simile a quello usato da IPFS, ossia un esagono che richiama ad un cubo in prospettiva. Così Benet si lamenta anche dell’acquisizione di BitTorrent da parte di Justin Sun.

Non è tardata la risposta di Sun, chiamato in causa a difendere il suo progetto, che ha rispedito al mittente le accuse.

Come se non bastasse, anche Vitalik Buterin si è poi unito alla conversazione definendo Sun un dittatore, facendo riferimento anche alla questione avvenuta con il caso Steem.

Certamente non giocano a suo favore tutti i suoi recenti inciampi, per esempio anche quello avvenuto con la stablecoin di cui è stato cambiato nome proprio in JUST.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.