banner
Come creare un token sulla blockchain di Waves
Come creare un token sulla blockchain di Waves
Wiki

Come creare un token sulla blockchain di Waves

By Alfredo de Candia - 10 Mag 2020

Chevron down

La blockchain di Waves rappresenta una soluzione piuttosto interessante per creare un proprio token stando al rapporto di efficienza e costo di gestione. Questa blockchain utilizza il protocollo LPoS (Leased Proof of Stake) ed il valore del suo token – attualmente di poco più di un dollaro – permettere di avere costi più competitivi rispetto ad altre blockchain. 

Per questo motivo, vedremo come creare un token su questa blockchain. Il sistema per farlo è stato progettato da Waves stesso e offre la possibilità degli oracoli. 

Nota: il token di questa guida è stato creato solo ai fini della scrittura dell’articolo. Non sarà usato né listato. Ogni token relativo a Cryptonomist o Cryppo che dovreste trovare sul mercato sono fake e scam. 

Prima di iniziare è importante avere: 

  • Un indirizzo waves;
  • 1 token Waves. 

Per prima cosa bisogna recarsi sulla pagina ufficiale dell’exchange Waves qui e creare un nuovo account oppure importare un precedente wallet Waves in nostro possesso.

Una volta dentro si deve cliccare nel menu sulla voce “Crea Token” che si trova in alto. 

A questo punto la schermata è molto semplice ed intuitiva: dovremo inserire i dati del nostro token: nome, descrizione, token totali e se possono essere finiti o infiniti. C’è anche una sezione per gli script con cui poi poter interagire a livello avanzato.  

Interessante notare come si debbano accettare dei Termini e Condizioni per emettere il proprio token: 

  • Non utilizzerai il token per scopi fraudolenti;
  • Non utilizzerai, del tutto o in parte, il nome di una criptovaluta già esistente o di una società nota allo scopo di fuorviare gli utenti;
  • Non utilizzerai nomi di stati, altre unità amministrative o istituzioni municipali per il nome del token allo scopo di ingannare gli utenti;
  • Non imposterai su uno smart asset uno script capace di limitare le transazioni di scambio su Waves.Exchange in base alla disponibilità dell’asset stesso;
  • Non darai informazioni false nella descrizione di uno smart asset concernenti le norme che disciplinano il funzionamento del token, non corrispondenti a quelle dello script effettivamente installato

 Infine non dobbiamo fare altro che cliccare sul pulsante “Genera” e verrà creata una transazione che potremo vedere sull’explorer di Waves. Interessante notare come su questa blockchain sia stato creato un token relativo al Coronavirus.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.