banner
Eosfinex: a giugno in beta
Eosfinex: a giugno in beta
Blockchain

Eosfinex: a giugno in beta

By Alfredo de Candia - 12 Mag 2020

Chevron down

Oggi è stato comunicato da parte di Eosfinex che il lancio in beta della mainnet è stato posticipato al prossimo mese di giugno per avere la possibilità di migliorare la piattaforma e soprattutto coniugare la decentralizzazione degli account con la liquidità di Bitfinex.

Infatti, un aspetto che non bisogna tralasciare per un exchange è proprio quella della liquidità, perché se è vero che ci sono degli exchange decentralizzati (DEX) già operativi sulla blockchain di EOS, va però sottolineato che questi non sempre riescono a sostenere la liquidità che può fornire un exchange dalle dimensioni di Bitfinex, caratteristica che ha fatto notare anche il CTO di Bitfinex, Paolo Ardoino:

“Riteniamo che fornire alla community di EOS il pool di liquidità di Bitfinex attraverso la piattaforma Eosfinex avrà un impatto importante per l’ecosistema e per gli utenti che preferiscono operare su una piattaforma non-custodial. La liquidità rappresenta un problema importante per i DEX e speriamo che offrendo le caratteristiche migliori di un exchange centralizzato e uno decentralizzato, saremo in grado di far crescere la community di EOS”.

Il lancio sulla mainnet di Eosfinex mostra come Bitfinex sia attiva nel rendere decentralizzato questo settore e relegare l’attività di gestione degli asset direttamente all’utilizzatore finale, in modo da rendere più sicura la gestione dei fondi.

Tra l’altro, questo passaggio porterà altre crypto e token per gli utenti, infatti erano solo cinque le coppie disponibili e tutte tranne una avevano USDT come collaterale, mentre prossimamente saranno listati anche i famosi pBTC, token peggati al Bitcoin (BTC), ed inoltre anche il nuovo asset peggato all’oro Tether Gold (XAU₮).

Giugno sarà un’importante mese per la blockchain di EOS infatti vedremo molti progetti prendere il via, anche perché a fine maggio partiranno le votazioni da parte di Block.one e quindi la comunità seguirà con attenzione chi e come questa voterà.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.