Eidoo Card Teal
Eidoo Card Purple
Eidoo Card Black

Introduce your digital currencies to the real world.
Experience DeFi on demand with the Eidoo Card

Pre-order yours and enjoy exclusive rewards,
including up to 10% crypto cashback.

La Consob ha oscurato Bitcoin Trader
La Consob ha oscurato Bitcoin Trader
Sicurezza

La Consob ha oscurato Bitcoin Trader

By Marco Cavicchioli - 19 Mag 2020

Chevron down

La Consob italiana ha oscurato il sito di Bitcoin Trader. Infatti all’url bitcointrader.software ora compare l’avvertenza della Consob che il sito non è raggiungibile perché l’agenzia governativa accertato che: 

“Mediante il sito richiesto vengono offerti o svolti servizi o attività di investimento nei confronti del pubblico italiano in assenza delle prescritte autorizzazioni o offerti al pubblico prodotti finanziari e/o pubblicizzata l’offerta di prodotti finanziari nei confronti del pubblico italiano in assenza del prospetto informativo”.

Il 13 maggio 2020 la Commissione Nazionale per le Società e la Borsa ha emesso la Delibera n. 21360 secondo la quale si ordina di porre termine alla violazione dell’art. 18 del D. Lgs. n. 58/98 posta in essere tramite il sito internet https://bitcointrader.software/. 

I problemi rilevati sono stati il fatto che sul sito, riconducibile genericamente a Bitcoin Trader, viene prospettata all’utente la possibilità di negoziare sul mercato Forex ed effettuare operazioni di trading su CFD, sia in modalità automatica che manuale, attraverso l’utilizzo di un software denominato Bitcoin Trader. 

Dopo l’avvenuta registrazione, l’utente veniva automaticamente indirizzato ad un altro sito in cui doveva effettuare un versamento minimo di 250 euro. 

Questa attività è normata per legge, in particolare dall’art. 1, comma 5, del Tuf, visto che offre ai clienti la possibilità di conferire una somma di denaro che verrebbe gestita in operazioni di acquisto o vendita di strumenti finanziari. 

Per poter operare in questo modo è necessario disporre di adeguate autorizzazioni, e Bitcoin Trader non risulta essere stata autorizzata. 

The Cryptonomist aveva segnalato che si trattava fondamentalmente di una truffa quasi un mese fa, e continua a segnalare la proliferazione di altre truffe molto simili. 

Ad esempio, nello stesso avviso ai risparmiatori con cui la Consob comunicava il provvedimento contro Bitcoin Trader, sono stati segnalate anche offerte simile che sfruttano il nome di bitcoin, o di altre criptovalute, per convincere ingenui investitori a regalare denaro ai truffatori che le propongono. 

Si tratta di Prime Bitcoin Miners, Libra Markets, Bitcoin Storm, BTC-Billionaire, Bitcoin Billion Club e Dash-Trader. 

Questi avvisi vengono pubblicati ogni lunedì sul sito ufficiale di Consob ed aiutano a tenere traccia di tutte le offerte illecite che promettono guadagni con le criptovalute e che invece molto spesso nascondono delle vere e proprie truffe.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 11mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.