Matic: tutto quello che c’è da sapere sulla criptovaluta
Matic: tutto quello che c’è da sapere sulla criptovaluta
Wiki

Matic: tutto quello che c’è da sapere sulla criptovaluta

By Eliano Martellucci - 20 Giu 2020

Chevron down

Matic è la criptovaluta che alimenta la Matic Network, una rete decentralizzata che lavora su una side-chain, implementata sulla rete principale di Ethereum, per la verifica e la convalida delle transazioni off-chain.

Lo scopo di questo progetto è quello di risolvere alcuni tra i problemi chiave che influenzano l’operato delle dApp e di conseguenza, l’esperienza degli utenti nell’utilizzarle. 

Queste problematiche, come spesso accade, riguardano la scalabilità e l’usabilità di una piattaforma decentralizzata, nonché il costo e la velocità di esecuzione di una transazione.

Una volta che i token detenuti da un utente vengono depositati e confermati sulla blockchain di Ethereum, lo stesso saldo si rifletterà sulla rete Matic. 

L’utilizzo di questo sistema permette alla side chain di Matic di confermare un blocco in circa un secondo e di ottenere transazioni più economiche ed istantanee.

Vista l’infrastruttura del protocollo e la sua composizione, Matic è un token ERC20 e la rete che alimenta permette scambi istantanei con tutti i token ERC20 ed ERC71. In futuro Matic già progetta di abilitare scambi tra crypto provenienti da blockchain differenti per migliorare l’interoperabilità tra progetti. 

Appositi smart contract permetteranno agli utenti di effettuare pagamenti in criptovalute e di riceverne in qualsiasi tipologia di token si preferisca; Matic gestirà il processo di conversione dei diversi asset attraverso l’atomic swap basato appunto su un sistema cross-chain dove i crypto asset saranno trasmessi. 

Questo permetterà per esempio di inviare BTC, abilitando poi la controparte a ricevere l’equivalente in ETH, tutto nella stessa transazione. 

La criptovaluta Matic nasce con lo scopo di essere utilizzata per coprire le spese relative alle commissioni di rete nelle transazioni e come token di partecipazione nell’ecosistema per il supporto del PoS come meccanismo di consensus. 

Grazie all’elevato livello di domanda che ha riscontrato negli ultimi anni è stata inoltre integrata in diverse piattaforme esterne come mezzo di pagamento. 

Attualmente vanta di una capitalizzazione di mercato pari a 70 milioni di dollari, aggiudicandosi l’86 esima posizione tra le top 100 crypto in circolazione.

Nonostante si trovi in una posizione di rilievo rispetto alle altre 5600 crypto esistenti, non è comunque riuscita a recuperare l’enorme perdita, che nella seconda settimana di dicembre ha visto sprofondare il suo valore del 70%, arrestando la discesa a poco più di $0.01. 

Questo declino è stato causato da un tweet errato, smentito subito dopo dal COO di Matic Network.

Esattamente tre mesi dopo questo evento catastrofico, tra la fine della seconda e l’inizio della terza settimana di marzo, il prezzo della crypto ha rotto un importante supporto, segnando un nuovo minimo a $0.007; durante gli ultimi venti giorni il valore di Matic sembra essersi stabilito nell’area prossima ai $0.02, recuperando gran parte delle perdite subite.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.