Come creare un token sulla blockchain di TomoChain
Come creare un token sulla blockchain di TomoChain
Tool & app

Come creare un token sulla blockchain di TomoChain

By Alfredo de Candia - 20 Giu 2020

Chevron down

Tra le blockchain alternative su cui possiamo creare un token, un posto interessante è di sicuro occupato da TomoChain, progetto lanciato 2 anni fa e che utilizza la PoS (Proof of Stake) come protocollo di consenso.

Oltre alle più blasonate blockchain generalmente utilizzate per la generazione di nuovi token (vedi Ethereum), infatti, ci sono anche altre blockchain minori che permettono questo tipo di funzionalità anche a costi inferiori.

Per quanto riguarda TomoChain, il fatto di usare la PoS gli ha permesso di essere molto apprezzata per l’utilizzo commerciale e soprattutto nel campo della finanza decentralizzata (DeFi). 

Infatti, Tomochain consente una media di circa 2000 TpS (transaction per second), una produzione di blocchi ogni 2 secondi e una fee pressoché nulla; in più è compatibile con la EVM (Ethereum Virtual Machine) e ci sono dei tool pronti per l’uso come TomoX per lanciare il proprio exchange decentralizzato (DEX), TomoZ per pagare le fee con qualsiasi token e TomoP per avere transazioni private.

Una caratteristica interessante di questa blockchain è la gestione dei token, che sono ben 3 diversi:

  • TRC20: questo standard fu il primo tipo di token ad essere creato. Le fee sono pagate tramite TOMO token. Ricordiamo che la prima ICO lanciata su TomoChain, TriipMiles (TIIM) era proprio un token TRC20;
  • TRC21: sono i token in versione potenziata dei TRC20. Infatti, la caratteristica principale di questi token, oltre ad essere compatibili con il protocollo TomoZ (Zero Friction Protocol), è quella di poter pagare le fee con questo token e non con TOMO, un vantaggio non da poco in termini di ampiezza dell’offerta;
  • TRC721: i classici NFT (Non Fungible Token). Ogni token è unico ed indivisibile.

Tomochain: come creare un token 

Ad ogni modo, in questa guida vedremo come creare un token TRC21. Per farlo utilizzeremo proprio lo strumento che ci mette a disposizione TomoChain, chiamato TomoIssuer.

Nota: il token di questa guida è stato creato solo ai fini della scrittura dell’articolo. Non sarà usato né listato. Ogni token relativo a Cryptonomist o Cryppo che doveste trovare sul mercato è fake e scam.

Prima di continuare nel processo di creazione del nuovo asset ci servono alcune cose:

  • Un wallet che permette la gestione della blockchain di Ethereum, preferibilmente MetaMask;
  • 20 token TOMO, per un valore attuale di circa $8.

Il primo passo sarà quello di accedere sul wallet MetaMask, andare sul sito TomoIssuer e cliccare la voce “Issue new token”.

tomochain token

A quel punto ci troveremo di fronte ad una semplice schermata in cui dovremo inserire i dati relativi al nostro token, come il nome (massimo 20 caratteri), il ticket (massimo 5 caratteri), il totale della supply ed il numero di decimali (tra 0 e 18).

Dopo aver immesso tutti i dati, basterà cliccare su “Save & Review” e nella schermata successiva vedremo il riepilogo del nostro token ed il relativo codice. 

Basterà poi cliccare su “Issue Token” e confermare la transazione tramite il wallet, per completare l’operazione. Infine, basterà utilizzare un explorer dedicato per i token TRC21 e controllare tutti i dettagli della transazione. .Qui la nostra transazione.

Se si vuole utilizzare il token creato per pagare le fee basterà cliccare su “View detail” e, nella schermata successiva, cliccare su “Apply to pay fee by any token” e depositare almeno 10 token TOMO.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.