Coinbase verso la IPO: quotata in borsa
Coinbase verso la IPO: quotata in borsa
Criptovalute

Coinbase verso la IPO: quotata in borsa

By Eleonora Spagnolo - 10 Lug 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Coinbase starebbe preparando la sua IPO (Initial Public Offering), un piano per essere quotata in borsa. È ciò che riporta Reuters che cita fonti affidabili. 

Da Coinbase e dal CEO Brian Armstrong mancano al momento conferme ufficiali. 

La notizia comunque è del tutto particolare. Coinbase sarebbe la prima grande azienda di criptovalute a diventare pubblica finendo in borsa. Ma prima di tutto servirà il via libera della SEC. 

E la SEC, è noto, non è propriamente la migliore amica delle crypto, come dimostra la lunga vicenda dell’approvazione degli ETF su Bitcoin. 

Ad ogni modo, le fonti citate da Reuters dicono che la quotazione in borsa potrebbe arrivare già a fine anno. Al momento comunque le trattative con la SEC non sarebbero ancora iniziate, ma la società statunitense sta studiando il percorso legale da seguire. 

Se e quando ciò avverrà, sarebbe una svolta per il settore crypto. Un settore che la Securities and Exchange Commission ancora non ha del tutto regolamentato.

Al momento c’è solo una certezza: Coinbase ha appena assunto un nuovo capo dell’ufficio legale: è Paul Grewal, che ha un curriculum di tutto rispetto.

Il nuovo capo dell’ufficio legale infatti viene da Facebook, e prima ancora è stato giudice nel Distretto Nord della California. 

Sembra essere uno dei massimi esperti di tecnologia e legalità, avendo seguito migliaia di casi che lo hanno portato ad immergersi negli aspetti giuridici connessi alla tecnologia. Due casi su tutti:

  • Apple vs Samsung
  • Google vs Oracle. 

Il suo compito in Coinbase sarà quello di supervisionare tutti gli aspetti legali per far crescere l’azienda. Per questo collaborerà anche con le autorità di regolamentazione, 

Per contribuire allo sviluppo e al lancio di prodotti e servizi innovativi e regolamentati, e a supportare la crescita globale dell’azienda e della strategia normativa”. 

Chissà che questo nuovo ingresso non serva proprio a consentire il lancio in borsa. 

Coinbase, un azienda da 8 miliardi di dollari

Coinbase è una delle più grandi aziende a tema crypto degli Stati Uniti. Forbes la classifica al terzo posto tra le aziende fintech, con un patrimonio da oltre 8 miliardi di euro. 

Nata nel 2012 con lo scopo di rendere Bitcoin accessibile a tutti, in un momento in cui Bitcoin era ancora poco noto, oggi vanta:

  • 35 milioni di utenti,
  • 220 miliardi di dollari in transazioni,
  • 7 miliardi di risorse in Coinbase Custody,
  • 100 paesi raggiunti,
  • 1.000 dipendenti.

Il lancio in borsa potrebbe farla crescere ulteriormente.

Eleonora Spagnolo
Eleonora Spagnolo

Giornalista con la passione per il web e il mondo digitale. È laureata con lode in Editoria multimediale all’Università La Sapienza di Roma e ha frequentato un master in Web e Social Media Marketing.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.