Buon compleanno Justin Sun
Buon compleanno Justin Sun
Blockchain

Buon compleanno Justin Sun

By Alfredo de Candia - 10 Lug 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Oggi è il compleanno di Justin (Yuchen) Sun che spegne 30 candeline piene di traguardi straordinari nella sua carriera nel mondo della blockchain.

Justin Sun, classe 1990, per chi non lo sapesse è di nazionalità cinese ed è qui che ha vissuto e studiato, laureandosi in storia dell’arte all’università di Pechino nel 2011. 

Ha poi studiato presso l’Università della Pennsylvania dove ha conseguito il Master in politica economica ed è stato uno dei primi millennial a laurearsi alla Hupan University fondata da Jack Ma, il capo del colosso Alibaba.

Justin Sun e Bitcoin

Sun ha raccontato come venne a conoscenza di Bitcoin nel lontano 2012, quando si approcciò al mondo crypto.

Nel 2014 entrò in Ripple, come Chief Representative dell’area Cina, il che gli ha portato numerosi vantaggi e contatti.

Nel frattempo aveva anche fondato Peiwo, una popolare app social e di voice streaming, che gli permise di creare successivamente la Tron Foundation.

Una volta lanciato il progetto della blockchain di Tron, nel corso del tempo Sun ha segnato numerosi traguardi, pensiamo ai milioni di account ed indirizzi che sono stati già creati ed anche al numero di dApp (applicazioni decentralizzate) che sono davvero molte su questa blockchain.

Non sono mancate anche le acquisizioni importanti in questi anni, come quella di BitTorrent nel 2018, mentre l’anno scorso Sun ha messo le mani sull’exchange di Poloniex ed un paio di mesi fa si è comprato Steemit.

Proprio a causa dell’ultima acquisizione, la reputazione di Justin Sun è peggiorata, portandosi dietro anche gli errori del passato per quanto fatto sfruttando la cena con Warren Buffett e poi scusandosi per l’accaduto.

Infatti sono molti coloro che accusano Sun di operare in malo modo e su diversi fronti: pensiamo a quanto espresso da Vitalik Buterin ed anche da John McAfee per la vicenda Steem, oppure le accuse pesantissime di Jared Tate di DigiByte (DGB) e questo non giova certo alla sua reputazione.

Ma Justin Sun prosegue per la sua strada e un paio di giorni fa ha lanciato Tron 4.0 con tutti i suoi aggiornamenti in fatto anche di privacy.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.