Avalanche: arriva il DEX per gli NFT
Avalanche: arriva il DEX per gli NFT
Blockchain

Avalanche: arriva il DEX per gli NFT

By Alfredo de Candia - 30 Lug 2020

Chevron down

Ieri il team di Polyient Games ha annunciato di aver stretto una partnership con Avalanche per portare gli NFT sull’exchange decentralizzato (DEX).

Avalanche (AVAX) è una blockchain incentrata sulle dApp (applicazioni decentralizzate) ed offre un sistema di interoperabilità tra blockchain.

Si tratta di una piattaforma per eseguire smart contract e confermarli in meno di un secondo, dando inoltre pieno supporto agli strumenti di sviluppo di Ethereum.

Dal suo canto Polyient Games ha sviluppato diversi giochi, un marketplace per token ERC721 su Ethereum ed un sistema di tracciamento per i token NFT, che prende il nome di nonfungible.com.

Questa partnership prevede la creazione di un DEX dedicato solo agli NFT (Non Fungible Token) e per farlo è stata scelta proprio la blockchain di Avalanche, in modo da avere una scalabilità maggiore rispetto a quella di Ethereum, e già pronta per supportare applicazioni decentralizzate come quelle relative alla finanza decentralizzata (DeFi).

Il marketplace decentralizzato utilizzerà un token dedicato, il PGFK Particle (XPGP) che è una frazione 1:1000 del PGFK dell’ecosistema di Polyient Games.

Inoltre il token verrà utilizzato come collaterale per recuperare altri asset fungibili legati ai giochi dell’azienda e quindi sarà come una moneta virtuale.

Un DEX per gli NFT, la scelta di Avalanche

Grazie a questa partnership è possibile scalare sia lo sviluppo dei token ERC20 che i token ERC721, come ha commentato il CEO di Polyient Games, Brad Robertson:

“La situazione attuale è che la congestione della rete Ethereum sta ostacolando l’adozione del gaming su blockchain e degli asset NFT. Sviluppando su Avalanche, siamo in grado di sfruttare un’infrastruttura scalabile, mantenendo al contempo dei collegamenti che facilitano il trasferimento fluido degli asset ERC-20 e -721”.

Inoltre, sulla piattaforma ci sarà anche una sezione per fare lo swap di questi token, incluso il pair AVAX-XPGP.

Questo significa che coloro che venderanno gli asset digitali potranno convertili in AVAX e di conseguenza scambiarli per altri token o crypto.

Sia la blockchain che gli NFT si stanno espandendo velocemente, come ha spiegato il co-fondatore di Ava Labs, Kevin Sekniqi:

“Gli NFT e il gaming su blockchain sono in rapida crescita, e siamo entusiasti di accogliere uno dei progetti più entusiasmanti che guidano l’evoluzione di questi settori. Con Avalanche che costituisce la base per il nuovo DEX, Polyient e il relativo mercato degli NFT saranno in grado di espandersi liberamente”.

Adesso non resta che aspettare l’apertura della token sale di PGFK, che saranno poi utili da convertire in XPGP per essere utilizzati all’interno dei giochi.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.