Zilliqa: un evento per annunciare tutte le novità della blockchain
Zilliqa: un evento per annunciare tutte le novità della blockchain
Blockchain

Zilliqa: un evento per annunciare tutte le novità della blockchain

By Amelia Tomasicchio - 30 Lug 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Si sta svolgendo ora l’evento ZIL3 online organizzato dal team di Zilliqa insieme a molti partner del loro ecosistema tra cui Mintable App, ma anche con Changpeng Zhao, CEO di Binance.

Lo speech di Changpeng Zhao all’evento di Zilliqa

Come ospite d’onore, il primo ad intervenire è stato Zhao, che ha parlato per prima cosa di come il Coronavirus abbia impattato positivamente il mercato crypto, come “safe haven” rispetto alla crisi finanziaria portata dalla pandemia.

Zilliqa è uno dei primi ad essere stato listato su Binance nel 2018 ed è per questo che Chang ha avuto il piacere di partecipare all’evento. ZIL, tra l’altro, è uno dei sopravvissuti al cosiddetto Crypto Winter, quindi essere arrivati al terzo anniversario dopo aver superato tutto questo.

Per quando riguarda la DeFi, Zhao dice che è molto interessante non solo per il lending ma per molti altri motivi, come l’aumento della liquidità grazie alle staking pool. 

A parte questo, secondo lui la DeFi ora è in hype, ma capiterà come nel periodo delle ICO per cui molte aziende spariranno e solo poche rimarranno sul mercato, anche perché secondo lui tutti quei progetti che promettono alti ritorni sono molto rischiosi e falliranno.

Per quanto riguarda Zilliqa, Chang spiega che è molto facile lavorare con loro e ci sono molte iniziative che li collegano, come per esempio il fatto che BUSD sbarcherà su Zilliqa e ZIL sarà aggiunto al loro widget.

La parola al team di Zilliqa

Il team di Zilliqa è decentralizzato e globale, così come la loro community. 

Tre anni fa, quando avevano iniziato a lavorare il progetto, si aspettavano di arrivare a questo punto nel 2020 e, infatti, come spiegato nel whitepaper, si erano dati come obiettivo di essere in mainnet e in funzione per i dev, ma ovviamente nel corso del tempo ci sono stati problemi e intoppi.

Uno dei problemi, per esempio, era arrivare ad un ottimo livello di scalabilità, oltre che in generale sentivano la pressione nel rispettare la roadmap.

Tornando al tema DeFi, secondo Juzar Motiwalla, co-founder di Zilliqa l’open finance diventerà più grande del settore fintech, sarà una delle maggiori industrie a crescere nel prossimo futuro, ma ci sono dei problemi per arrivare a questi risultati. 

Per esempio tra questi troviamo la difficoltà di utilizzo e l’interoperabilità tra i vari protocolli, ed è per questo che loro stanno lavorando in questo settore per migliorare il settore e lo sviluppo delle dApp, stringendo anche delle partnership con diverse aziende.

Per questo motivo si aspettano che il numero di progetti su Zilliqa cresceranno, anche perché hanno alle loro spalle la Anquan Capital, proprietaria anche dell’azienda di marketing aqilliZ e l’istituto finanziario digitale tedesco 1031 Bank. 

Come verrà potenziato il token ZIL

Han Wen Chua, VP e responsabile della crescita dell’ecosistema di Zilliqa  ha poi preso la parola per parlare del token ZIL, che cambierà token economy con un sistema di burning e i premi per la creazione di nuovi blocchi verrà premiata con un maggiore numero di ZIL che diventeranno 275mila.

Nel terzo quadrimestre del 2020 l’obiettivo è anche quello di adottare una nuova tipologia di staking che andrà a crescere per quanto riguarda i tassi di interesse.

Inoltre, per combattere l’inflazione il limite del gas sarà impostato a 2,500,000, con un aumento del 185%. Questo verrà fatto per effettuare più transazioni e avere un più alto throughput. 

Il prezzo minimo per il gas sarà invece aumentato del 100%, diventando 0.002 ZIL.

Open Finance su Zilliqa

I piani per il prossimo futuro per il settore dell’Open Finance comprendono invece la creazione di liquidity pool per ZIL/XSGD sul loro exchange decentralizzato ZilSwap. I fornitori di liquidità per questo pair riceveranno degli incentivi settimanali in token. 

La stessa cosa avverrà con il pair ZIL/zBUSD quando a fine 2020 sarà pronto il sistema sull’exchange Switcheo.

Inoltre, sempre per quanto riguarda l’Open Finance, Zilliqa creerà delle API per il DEX, integrando tra l’altro anche diversi wallet come Zillet, Moonlet e ZilPay.

Zilliqa spiega anche di lavorare con exchange centralizzati e market maker per creare bot di arbitraggio e lavorare con sistemi di compliance per ottenere la licenza FATF.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.