banner
Zilliqa sceglie un servizio di custodia
Zilliqa sceglie un servizio di custodia
Blockchain

Zilliqa sceglie un servizio di custodia

By Alfredo de Candia - 31 Lug 2020

Chevron down

Come comunicato dalla stessa azienda, Zilliqa ha scelto Onchain Custodian per avviare un servizio di custodia peri suoi asset, inclusi ZIL, i token ZRC-2 e la stablecoin XSGD basata sul dollaro di Singapore.

La blockchain di Zilliqa utilizza un sistema simile alla PoS (Proof of Stake), o meglio si tratta di un sistema ibrido di protocollo di consenso che è dato da un mix tra la PoW (Proof of Work) e la PBFT (Practical Byzantine Fault Tolerance).

Su Zilliqa è possibile creare dei token ZRC-2, e proprio grazie a questo sistema si è potuto dare vita a diverse stablecoin, come HEUR e XSGD, che è stata lanciata grazie alla collaborazione con il team di Xfers, già creatrice di StratisX.

Ovviamente, serve un servizio di custodia per mettere al sicuro la liquidità e fornire tutti gli strumenti per ottenere la relativa crypto.

Il servizio di custodia crypto di Zilliqa

Così Zilliqa ha scelto il servizio di custodia di Onchain Custodian.

Il CEO Alexandre Kech ha spiegato:

“Con i nuovi strumenti finanziari che emergono dal mondo blockchain, è necessario realizzare infrastrutture migliori che tengano conto delle esigenze dei clienti. Al di là delle questioni di maggiore sicurezza, il nostro obiettivo è anche quello di colmare il divario tra i diversi ecosistemi del progetto, consentendo ai clienti di beneficiare dei nostri servizi di custodia agnostici e di fungere al tempo stesso da partner affidabile per la liquidità. In qualità di uno dei principali progetti blockchain della regione, siamo entusiasti di essere partner di Zilliqa in questo momento, in modo da portare maggiori garanzie di sicurezza e di conformità in tutto il loro ecosistema”.

Questa sicurezza è comprovata dalla Lloyd di Londra e dalla certificazione IBM FIPS 140-2 Level 4 Hardware Security, che permette una piena automazione, standardizzazione e un servizio di custodia agnostico, efficiente e sicuro.

Questa azienda sarà il punto centrale per fornire sicurezza ed accelerare il processo di crescita delle stablecoin, come ha affermato il capo di StratisX di Xfers, Aymeric Salley:

“Avere XSGD supportato da un importante custode di beni digitali come Onchain Custodian fornisce una piattaforma chiave per accelerare la crescita sia dell’ecosistema di Singapore che delle transazioni di asset digitali denominati in SGD. Inoltre, questa partnership consente a Xfers di continuare a trarre i vantaggi in termini di costi e di scalabilità consentiti dal protocollo blockchain di Zilliqa”.

Crescita ribadita anche dal presidente e CSO di ZIlliqa ,Amrit Kumar:

“Man mano che l’ecosistema Zilliqa continua a crescere, anche il nostro assortimento di soluzioni per la sicurezza e la conformità deve essere tale da garantire che i partner, gli investitori e i detentori di token possano sfruttare in sicurezza i vantaggi della nostra rete. Con l’aumento dell’attrattiva istituzionale della blockchain in tutto il Sud-Est asiatico, siamo entusiasti di collaborare con Onchain Custodian, che svolge un ruolo vitale nel rafforzare la legittimità delle risorse digitali in tutta la regione”.

Ricordiamo che XSGD è peggata 1 a 1 con il dollaro di Singapore.

Questa è solo la prima della tante novità che sono in dirittura d’arrivo per Zilliqa, come è stato annunciato di recente in un evento per il terzo compleanno di questa blockchain.

Anche il prezzo sembra scontare positivamente le notizie recenti, ritornando a $0,0018.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.