ASUKA: una exit scam per il token
ASUKA: una exit scam per il token
Defi

ASUKA: una exit scam per il token

By Alfredo de Candia - 3 Ago 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Come riportato da un media sudcoreano, il team dietro allo sviluppo del token ASUKA, ha chiuso tutto i suoi account e liquidato su Binance tutti i token che aveva recuperato.

Adesso l’exchange stesso sta dando una mano per aiutare le forze dell’ordine nel trovare i colpevoli di questa exit scam.

Anche se questo token potrebbe essere sconosciuto ai più, di tratta di un fork di un progetto della finanza decentralizzata (DeFi) Yearn Finance, che ha fatto registrare numeri da record il mese scorso soprattutto per il suo APY.

La sua bassa supply, solo di 1000 token pre-minati ed una totale di 21mila token di cui 10mila sarebbero stati distribuiti nella prima settimana, ha permesso di essere un token molto desiderabile.

Il token veniva distribuito tramite un sistema di airdrop manuale che ha poi ha fatto scattare il gioco della poca liquidità/prezzo elevato, dato che è partito da un valore di  poche decine di dollari fino a superare i 1500 dollari per unità.

Il fork di Asuka e il token da 30.000 dollari

Di questo progetto è stato fatto un fork, Asuka, ma nel giro di poco tempo tutti i social e la pagina di GitHub sono stati chiusi, cosa che ha gettato nel panico la community che ha iniziato a vendere il token.

Già soprannominata nella community come la Dogecoin della DeFi, per il fatto che è stato tutto un gioco per gli autori, il token ha fruttato loro quasi 30mila dollari che hanno venduto tramite exchange.

Proprio grazie a questa mossa si è potuto identificare l’indirizzo e scoprire che è stato utilizzato Binance.

Purtroppo vediamo che ancora una volta l’hype per la finanza decentralizzata sta prendendo una piega distorta ed appena esce qualche nuovo token in questo settore, subito partono gli acquisti sia che si tratti un progetto lecito che illecito.

Questo è forse uno dei primi exit scam del settore DeFi ma di sicuro non sarà l’ultimo, purtroppo.

Inoltre, il settore della finanza decentralizzata sta facendo esperienza con sempre più hack, non ultimo quello di fine giugno ai danni di Balancer.

Nel frattempo, comunque la DeFi segna sempre nuovi record da sogno, e oggi ci sono oltre 4 miliardi di dollari bloccati nel settore.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.