La piattaforma dei futures di Binance segnalata dalla Consob
La piattaforma dei futures di Binance segnalata dalla Consob
Criptovalute

La piattaforma dei futures di Binance segnalata dalla Consob

By Marco Cavicchioli - 3 Ago 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

La Consob italiana ha segnalato la piattaforma di Binance Futures. 

Infatti, all’interno dell’avviso ai risparmiatori di oggi, lunedì 3 agosto 2020, Binance Futures ed il sito www.binance.com risultano essere riportati tra le offerte al pubblico segnalate dalla CVM brasiliana. 

In realtà, la segnalazione originale risale al 6 luglio, quando la CVM dichiarò esplicitamente che l’offerta al pubblico di Bitcoin Future risultava essere irregolare perché priva delle necessarie autorizzazioni. 

La Comissão de Valores Mobiliários (CMV) è l’autorità che regola i mercati finanziari in Brasile, ovvero l’equivalente brasiliano della Consob, e con la sua segnalazione determinava la sospensione dell’offerta pubblica di Binance Futures in Brasile. 

Il fatto che anche la Consob italiana abbia raccolto e pubblicato questa segnalazione potrebbe significare che la piattaforma di Binance Futures potrebbe prima o poi venir sospesa anche in Italia. 

Non è la prima volta che la Consob italiana opera in questo modo, ovvero raccoglie e pubblica segnalazioni provenienti da altre autorità di vigilanza sui mercati finanziari, in modo da rendere partecipi gli investitori che una data offerta sembra non rispettare tutti i requisiti di legge per poter operare nel paese, e d’altro canto per avvisare i promotori di quell’offerta che potrebbe non essere a norma di legge. 

Il futuro della piattaforma Binance Futures in Italia

In genere dopo una segnalazione di questo tipo, l’autorità italiana di vigilanza sui mercati finanziari attende circa sei mesi prima di intervenire con una vera e propria sospensione del servizio. 

Pertanto, sebbene in Brasile l’intervento della CVM di inizio luglio abbia comportato la sospensione del servizio di Binance Futures nel paese, in Italia il servizio risulta invece ancora attivo. 

Tuttavia, se nulla dovesse cambiare da oggi, è possibile che tra qualche mese la Consob faccia seguito a questa segnalazione con una delibera di sospensione. 

Ovviamente questa è soltanto un’ipotesi, non supportata da alcuna prova, ma visto che in passato già altre volte la dinamica è stata questa, non è assurdo immaginare che possa ripetersi. 

Tra l’altro la Consob italiana risulta essere particolarmente attiva da questo punto di vista, dato che ogni settimana pubblica una lunga lista di offerte segnalate, e spesso ne sospende o ne vieta alcune con apposite delibere. 

Il punto specifico sul quale interviene è quasi sempre la mancanza delle dovute autorizzazioni per poter offrire investimenti finanziari all’utenza retail nel Paese, senza le quali un’offerta di investimento va ritenuta irregolare in Italia.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.