La borsa di Tel Aviv lavora alla propria piattaforma blockchain
La borsa di Tel Aviv lavora alla propria piattaforma blockchain
Blockchain

La borsa di Tel Aviv lavora alla propria piattaforma blockchain

By Giorgi Mikhelidze - 4 Ago 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Tel Aviv è il centro finanziario di Israele, con quasi 4 milioni di abitanti nella sua area metropolitana. Uno dei più importanti fattori che rendono Tel Aviv un centro finanziario di successo è la sua Borsa (Tel Aviv Stock Exchange), che ora sta lavorando per introdurre un sistema di prestito di titoli basato sulla tecnologia blockchain.

La TASE sta operando con asset a livello locale e internazionale, attirando numerose grandi aziende. 

La Borsa di Tel Aviv è uno dei principali motivi per cui Israele è diventato un importante centro finanziario della regione. Tuttavia, il suo sistema sembra essere sempre più obsoleto. 

Per rendere più efficiente il lavoro del mercato azionario, TASE deve riunire tutto in un unico sistema. 

Ma farlo senza l’uso della moderna tecnologia digitale è impossibile. Per migliorare l’efficienza della Borsa di Tel Aviv, stanno progettando di introdurre un sistema di prestito di titoli basato sulla tecnologia blockchain

Questo pool assicurerà la copertura delle lacune e fornirà un sistema centrale per i mercati dei capitali. 

Secondo la dichiarazione della Borsa di Tel Aviv del 28 luglio, il nuovo sistema basato su blockchain svolgerà una funzione assolutamente cruciale per il funzionamento del mercato. Centralizzerà i mercati dei capitali e renderà il mercato mondiale molto più efficiente, veloce e trasparente rispetto al passato. 

Si tratta di un sistema completamente in contrasto con il sistema attuale, che manca di quell’approccio unificato di cui c’è grande bisogno. 

Secondo il TASE,  la blockchain permetterà di ottenere prestiti diretti per un numero maggiore di investitori, utilizzando una vasta gamma di strumenti finanziari sia in Israele che altrove. 

La Borsa di Tel Aviv ha già testato la piattaforma blockchain

La Borsa di Tel Aviv ha creato un apposito spazio per il collaudo del nuovo sistema. Nel marzo di quest’anno è stato avviato il test generale, che ha permesso ai partecipanti di effettuare operazioni di prestito attraverso la nuova piattaforma. I test hanno dimostrato diversi difetti e benefici del nuovo sistema. Ci sono molte cose che devono essere modificate ed è esattamente ciò che il team del TASE sta facendo ora. 

Stanno apportando modifiche e personalizzazioni al sistema, tenendo conto dei risultati dei test di marzo.

I test hanno evidenziato una serie di importanti vantaggi che il nuovo sistema può portare alla Borsa e alle sue operazioni. In primo luogo, ha dimostrato un migliore supporto alle transazioni peer-to-peer, la funzionalità degli smart contract e il miglioramento della sicurezza delle transazioni. 

Questo risultato è stato raggiunto grazie alla immutabilità e alla trasparenza dei sistemi basati su blockchain. 

Il TASE ha dichiarato che il nuovo sistema, nel complesso, consente alla rete di funzionare in modo più efficiente con migliori misure di sicurezza. Il costo delle operazioni sarà ridotto in modo significativo, consentendo una maggiore efficienza di scambio a parità di prezzo. 

“La tecnologia blockchain consentirà il commercio di titoli di credito, garantendo al contempo la sicurezza delle informazioni e sostenendo l’aumento del numero di transazioni”,

ha dichiarato Orly Greenfeld, senior vice president e direttore del dipartimento di compensazione del TASE. 

Partnership con nomi di spicco

Già nel maggio 2018, il TASE ha annunciato la creazione della piattaforma “unica nel suo genere” basata su Blockchain. Nel corso dello sviluppo di una nuova piattaforma, hanno utilizzato Hyperledger Sawtooth. 

La Borsa di Tel Aviv ha collaborato con alcuni nomi piuttosto influenti del settore, come Accenture, Intel e la società fintech israeliana “The Floor”. 

 

Giorgi Mikhelidze
Giorgi Mikhelidze

Giorgi è un software developer che vive in Georgia con due anni di esperienza nel trading sui mercati finanziari. Ora lavora per aumentare la conoscenza della Blockchain nel suo Paese e cerca di condividere le sue scoperte e ricerche con quanta più gente possibile.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.