HomeCriptovaluteLe migliori performance crypto dopo il Covid-19

Le migliori performance crypto dopo il Covid-19

Quest’anno abbiamo assistito ad un evento nel mondo crypto che ha portato al crollo del prezzo di molti asset, dovuto anche alla situazione di pandemia causata dal Coronavirus, e che è stato soprannominato crypto crash. A distanza di alcuni mesi il mercato è in ripresa. Ecco quali sono le migliori crypto dopo il crollo da Covid-19.

Con il crollo, tutte le criptovalute hanno perso notevole valore, ma se ci concentriamo sul lato positivo, questo ha permesso a diversi utenti di poter approfittare di prezzi bassi per fare acquisti.

Secondo i dati di CoinMetrics, prendendo come riferimento il periodo che va dal 12 marzo 2020 al primo agosto 2020, queste sono le performance:

Le migliori crypto dopo il Covid-19

Partiamo innanzitutto da Bitcoin (BTC) che ha toccato un valore di 4.900 dollari il 12 marzo scorso, ma che a distanza di 5 mesi ha un prezzo di 11.700 dollari, quindi con un aumento pari al 138%.

Bitcoin Cash (BCH) aveva segnato invece un prezzo di 152 dollari, ma 5 mesi dopo si trova a 320 dollari, quindi aumento del 110%.

Situazione analoga per Litecoin (LTC): il 12 marzo il prezzo segnava 30 dollari ma ad agosto si trova a 61 dollari, quindi con un aumento è pari al 103%.

Per quanto riguarda Ethereum (ETH), il 12 marzo il suo prezzo era di 110 dollari, per poi arrivare agli inizi di agosto a toccare ben 387 dollari, quindi con una crescita del 251%.

Anche Dogecoin (DOGE) ha fatto sentire il suo potente “abbaio”, perché da un livello di $0,0015 ha toccato ad agosto i $0,0037, ottenendo un aumento del 146%.

Monero (XMR) invece era scesa a 33 dollari durante il crypto crash, ma cinque mesi dopo la ritroviamo a quota 89 dollari, quindi con un incremento del 169%.

Cardano (ADA) a marzo si aggirava intorno ai $0,024 ma è arrivata ad agosto a ben $0,14 facendo registrare un record per questa crypto: infatti, parliamo di un aumento del 483%.

Per quanto riguarda Ripple (XRP), il suo valore a marzo era di $0,13, ma ad agosto segna $0,29, quindi l’aumento ammonta al 123%.

EOS aveva toccato un valore davvero basso di 1,89 dollari, ma agli inizi di agosto già segna un valore di 3,30 dollari con un aumento a doppia cifra pari al 74%.

Spostandoci su Tron, TRX aveva toccato un valore di $0,008 ma si è ripreso fino a raggiungere $0,020 ed ha registrato un incremento del 150%.

Menzioni speciali vanno poi al token di Bancor (BNT) che è salito del 2372%, a Chainlink (LINK) che ha segnato un +587% e a Band Protocol (BAND) con un +2100%.

Per quanto riguarda invece il mercato tradizionale, l’oro ha segnato un aumento del 60%, dopo il primo periodo più nero della crisi da Covid-19.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia
Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.
RELATED ARTICLES

MOST POPULARS