eToro lancia il servizio di staking di Cardano (ADA) e TRON (TRX)
eToro lancia il servizio di staking di Cardano (ADA) e TRON (TRX)
Criptovalute

eToro lancia il servizio di staking di Cardano (ADA) e TRON (TRX)

By Amelia Tomasicchio - 1 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

eToro ha lanciato un nuovo servizio di staking, inizialmente disponibile per le criptovalute Cardano (ADA) e TRON (TRX). 

Yoni Assia, CEO e co-fondatore di eToro, ha commentato: 

“eToro vanta una crypto-community ampia e attiva e il nostro obiettivo è offrire loro prodotti e servizi sempre migliori. Siamo felici di lanciare il nostro servizio di staking di Cardano e TRON, con un’offerta altamente competitiva sul mercato. Essere una delle prime piattaforme regolamentate ad offrire un servizio di staking per Cardano è per noi motivo di orgoglio. Ma non vogliamo fermarci qui: nel corso dei prossimi mesi amplieremo ulteriormente il nostro servizio”.

Simon Peters, Crypto Analyst di eToro, ha aggiunto: 

“Credo che lo staking, insieme al prestito di criptovalute per guadagnare interessi, sia una delle componenti chiave nel percorso di crescita delle crypto, che le porterà ad essere un prodotto di investimento mainstream.”

Cos’è lo staking?

Lo staking consente di bloccare un asset digitale in cambio di reward sotto forma di criptovalute.

Si tratta di una pratica che coinvolge le blockchain con meccanismo di consenso Proof of Stake (PoS), in cui i partecipanti possono convalidare le transazioni in blocco in base al numero di monete che detengono. Maggiore è il numero di criptovalute detenute, maggiore è il potere di convalida. 

I possessori di valute digitali non rischiano le loro posizioni iniziali in criptovaluta facendo staking, sebbene il valore della posizione detenuta dipenda dal prezzo dell’asset sottostante e, se questo varia, di conseguenza anche il loro investimento potrebbe aumentare o diminuire. La liquidità dipende dalle regole di staking della rete. 

Ad esempio, alcuni servizi di staking impongono un numero minimo di giorni prima che i possessori di criptovalute possano ritirare le proprie risorse, mentre con eToro i clienti non sono soggetti a queste limitazioni. 

Lo staking di Cardano e Tron con eToro

Sempre con eToro, le ricompense vengono distribuite agli utenti automaticamente ogni mese – per il servizio di staking effettuato nel corso del mese precedente e per lo specifico crypto asset supportato – senza che sia necessaria alcuna azione da parte loro. Gli asset oggetto di staking rimangono di proprietà degli utenti di eToro. 

Justin Sun, fondatore di TRON e CEO di BitTorrent ha commentato: 

“Siamo felici che eToro abbia scelto TRON come uni dei primi asset da mettere a disposizione degli utenti per il loro nuovo servizio di staking.

Mentre continuiamo a vedere rendimenti in diminuzione per quanto riguarda i servizi legati alla CeFi, quelli invece relativi alla DeFi continuano ad espandersi. Servizi come quello offerto da eToro, eliminano complessità e confusione dai processi, rendendoli accessibili a tutti.”

Gli utenti, oltre a ricevere automaticamente le ricompense, riceveranno anche una mail con il dettaglio di quanto è stato corrisposto e di come è stato calcolato il premio per ciascuno dei crypto asset.

eToro continua a lavorare per inserire ulteriori criptovalute, tra le quali NEO, Tezos, EOS e supporterà anche ETH 2.0.

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.