banner
Binance vs. Huobi vs. OKEx: confronto tra le opzioni di acquisto/vendita crypto
Binance vs. Huobi vs. OKEx: confronto tra le opzioni di acquisto/vendita crypto
Criptovalute

Binance vs. Huobi vs. OKEx: confronto tra le opzioni di acquisto/vendita crypto

By Guest post - 21 Ott 2020

Chevron down
Ascolta qui
download

Tre degli exchange internazionali che vengono confrontati di solito sono Binance, Huobi e OKEx. Le tre piattaforme sono in costante competizione tra loro in relazione a vari mercati crypto, tra cui il trading spot, il trading di futures, i servizi fiat-to-crypto, e persino le loro stesse criptovalute. 

Sebbene tutti e tre gli exchange possono essere collegati all’Asia, ognuno di questi exchange ha i suoi distinti vantaggi quando si tratta di operare su piattaforme di trading crypto. In questo articolo, mettiamo a confronto Binance, Huobi e OKEx su alcune caratteristiche relative ai loro canali fiat, o alle piattaforme in cui è possibile acquistare crypto utilizzando fiat. Per ogni domanda, ad ogni exchange verranno assegnati fino a cinque punti a seconda delle loro prestazioni. 

1. Quanto sono diffuse le loro reti fiat-to-crypto?

Binance: L’exchange dispone di fiat onramp in oltre 232 paesi e territori per quanto riguarda gli acquisti con carta di credito/debito del servizio Buy Crypto. Ha anche canali bancari diretti che comprendono Nigeria, Regno Unito, UE, Australia, Ucraina e Brasile. Inoltre, offre molteplici soluzioni di pagamento tramite i popolari wallet locali o società di pagamento di terze parti come Papara in Turchia, ADVcash in Europa e Simplex a livello globale.

Huobi: Sulla pagina relativa agli acquisti crypto, ci sono 34 valute elencate come opzioni disponibili. L’exchange riporta anche MasterCard e Visa come opzioni di pagamento, sebbene l’opzione Visa sia disponibile per “la maggior parte dei paesi europei e per l’Australia” mentre l’opzione MasterCard può essere utilizzata nel Regno Unito, in Australia, in Polonia e a Gibilterra.

OKEx: Il sito web elenca solo CNY come opzione fiat, anche se l’exchange sorella OKCoin è disponibile per “tutti i paesi del mondo”, ad eccezione di 10 paesi.

Punteggi: Binance – 5, Huobi – 2.5, OKEx – 3.5

2.  Quanto sono flessibili i loro canali di pagamento?

Binance: L’exchange supporta le reti di pagamento SEPA (per l’Europa) e FPS (per il Regno Unito) – i sistemi di pagamento più utilizzati su questi territori – che consentono trasferimenti più rapidi tramite deposito bancario e prelievo, rispetto alle operazioni di bonifico internazionale. Consente inoltre di utilizzare le carte di credito/debito Visa e MasterCard per i depositi. 

Huobi: Silvergate Bank, una banca crypto con sede negli Stati Uniti, fornisce servizi di deposito e prelievo fiat per Huobi attraverso bonifici internazionali attraverso Silvergate Exchange Network. 

OKEx: Le varie partnership di questo exchange consentono di supportare le operazioni di bonifico SEPA ed internazionali. 

Verdetto: mentre tutti gli exchange offrono canali di pagamento adeguati per l’acquisto di crypto sulle rispettive piattaforme, i canali di pagamento di Binance consentono transazioni più immediate attraverso molteplici gateway di pagamento. Dopo tutto, non sarebbe possibile supportare sia SEPA che FPS senza aver costituito una rete di canali di pagamento multipli. 

Punteggi: Binance – 5, Huobi – 3, OKEx – 3.5

3. Quali valute sono accettate?

Binance: Su questa piattaforma sono accettati sia l’Euro (EUR) che la sterlina britannica (GBP), sia attraverso i suoi diversi canali di pagamento che attraverso i depositi effettuati con carte di credito/debito Visa o MasterCard. 

Huobi: Le transazioni via bonifico bancario di Silvergate Bank supportano più valute, ma i depositi di valute locali verso Huobi possono richiedere da tre a cinque giorni lavorativi. 

OKEx: Questo exchange supporta l’EUR ed il dollaro USA (USD), sia tramite SEPA che le transazioni via bonifico.

Verdetto: Solo Binance supporta sia le transazioni istantanee in EUR e GBP. Huobi sembra supportare entrambe le valute, ma il tempo necessario per completare le transazioni via bonifico può rivelarsi uno svantaggio. Il supporto di OKEx del dollaro USA può essere positivo per alcune transazioni in Europa, ma la mancanza di supporto in GBP tramite FasterPayment potrebbe rappresentare un inconveniente.

Punteggi: Binance – 4, Huobi – 3.5, OKEx – 3.5

4. Quanto paghiamo in commissioni?

Binance: Le spese di deposito su Binance ammontano a 0,50 EUR o 1,95 GBP, mentre le transazioni di prelievo includono spese del valore di 1 EUR o 1,95 GBP. Quando si effettuano depositi tramite carte di credito/debito Visa o MasterCard, c’è una commissione aggiuntiva dell’1,8% per la transazione.

Huobi: L’exchange di per sé non applica commissioni per i depositi e i prelievi. Tuttavia, tali transazioni sono soggette a commissioni bancarie. E dopo aver controllato le più recenti commissioni di bonifico bancario di Silvergate Bank, i bonifici per il deposito su Huobi possono costare tra i 30 e i 65 dollari. Queste spese vengono applicate anche quando si effettua un prelievo da Huobi verso una banca tramite bonifico bancario. Inoltre, secondo quanto indicato da Huobi per quanto riguarda le commissioni di base, le transazioni fiat-to-crypto sono soggette a una maker fee pari allo 0,7%. 

OKEx: I depositi e i prelievi SEPA sono soggetti ad una commissione di 0,20 EUR. I depositi effettuati tramite bonifico internazionale sono gratuiti dalla parte dell’exchange, ma sono soggetti a cambi da parte delle banche, mentre i prelievi possono costare fino a 35 EUR per bonifico.

Verdetto: Dei tre exchange, Binance applica le commissioni di deposito più alte (anche se non c’è molta differenza rispetto a OKEx), e le commissioni di prelievo più basse. Huobi guadagna punti extra per non avere commissioni per i depositi, ma le commissioni alte che vengono applicate ai bonifici comportano degli svantaggi sia per Huobi che per OKEx. 

Punteggi: Binance – 4, Huobi – 2,5, OKEx – 4

5. Ci sono limiti nei depositi e nei prelievi?

Binance: È possibile depositare tra 20 EUR e 15.000 EUR per transazione. Ci sono limiti di deposito fissi di 50.000 EUR al giorno e 500.000 EUR al mese. È possibile eseguire transazioni di prelievo fino a 5.000 EUR al giorno, e questo limite può arrivare fino a 10.000 EUR se si verifica il proprio indirizzo. 

Huobi: È possibile depositare un minimo di 100 USD su Huobi tramite bonifico bancario Silvergate. 

OKEx: Esiste un importo minimo di 1 EUR per i depositi SEPA. Per i bonifici internazionali, l’importo minimo di deposito è di 5.000 EUR.

Verdetto: Binance batte l’importo minimo di deposito di Huobi, sebbene sia inferiore al minimo relativo alla SEPA di OKEx. Considerando che le transazioni SEPA e FPS hanno tempi di elaborazione più rapidi rispetto ai bonifici internazionali, ogni exchange ha dei vantaggi rispetto ai rispettivi limiti di transazione stabiliti.

Punteggi: Binance – 4, Huobi – 4, OKEX – 4

———–

VERDETTO FINALE: Riassumendo i punteggi delle domande precedenti, arriviamo alla conclusione che Binance offre una piattaforma di acquisto/vendita crypto più attraente per gli utenti globali, con un apparente vantaggio in Europa. Sebbene i tre exchange siano stati in grado di competere in modo abbastanza omogeneo sotto altri aspetti, Binance è stato in grado di distinguersi dal resto della concorrenza grazie alla sua ampia accettazione dei canali di pagamento e delle valute. 

È importante tenere presente che i risultati possono variare da paese a paese. Potreste anche avere un diverso insieme di fattori che considerate per quale piattaforma preferite, ma in questo particolare round, Binance si aggiudica la vittoria in modo convincente. 

PUNTEGGI TOTALI:  Binance – 22/25, Huobi – 15.5/20, OKEx – 18.5/20

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.