banner
Charles Hoskinson di Cardano vs Wikipedia
Charles Hoskinson di Cardano vs Wikipedia
Blockchain

Charles Hoskinson di Cardano vs Wikipedia

By Alfredo de Candia - 23 Ott 2020

Chevron down

È un messaggio importante quello che ha lanciato su Twitter Charles Hoskinson, dietro la blockchain di Cardano (ADA), contro Wikipedia, definendoli un team di codardi.

La vicenda contro Wikipedia è iniziata verso marzo di quest’anno, quando diversi utenti avevano provato a creare delle pagine sulla blockchain di Cardano e sul suo funzionamento come la PoS (Proof of Stake) ma queste sono state censurate senza motivo.

L’episodio si è ripetuto più volte, visto che all’inizio si credeva che ci fossero stati errori da parte dell’enciclopedia libera, ritenendole non idonee, ma agli ennesimi tentativi veniva bollato il tutto come spam, per questo motivo è stato impossibile inserire Plutus come nuova voce.

Ad oggi, se digitiamo “cardano blockchain” su Wikipedia, troviamo solo due voci che riguardano Charles Hoskinson e l’altra una lista di persone in cui compare sempre Hoskinson, ma nessun riferimento a questa blockchain. E sembra quasi ridicolo il suggerimento dato dalla stessa Wikipedia:

“The page “Cardano blockchain” does not exist. You can ask for it to be created, but consider checking the search results below to see whether the topic is already covered.”

(“La pagina “Cardano blockchain” non esiste. Potete richiedere che venga creata, ma verificate i risultati della ricerca sottostante per vedere se l’argomento sia già stato trattato”.)

Charles Hoskinson contro Wikipedia

Così Hoskinson ha pensato bene di rivolgersi ad uno dei fondatori del progetto, ossia Jimmy Wales, Jimbo per gli amici, che gestisce Wikipedia dal lontano 2001.

Secondo la sua biografia viene definito “il dittatore benevolo” di Wikipedia o anche Dio-Re, sottolineando come effettivamente Wikipedia non sia poi così libera.

Risultato? Wales ha bloccato Charles, impendendo ogni dialogo.

Non si tratta di un semplice capriccio da parte di Hoskinson, ma dobbiamo considerare che Wikipedia è una delle fonti che viene mostrata per prima all’utente quando effettua una ricerca sul motore Google.

Ma questo non succede con Cardano perché non riporta dati completi e quelli che vengono restituiti sono molto scarsi di contenuti, cosa che apre alla possibilità ai criminali di creare contenuti e reindirizzarli su pagine malevoli per recuperare password, dati e chiavi private dalle possibili vittime.

Così Hoskinson nei suoi tweet ha continuato a dare addosso a Wikipedia, favorendo il competitor decentralizzato Everipedia, basato su blockchain e con cui presto farà un podcast.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.