Everipedia punta sulla DeFi
Everipedia punta sulla DeFi
Defi

Everipedia punta sulla DeFi

By Alfredo de Candia - 11 Giu 2020

Chevron down

Everipedia, l’enciclopedia decentralizzata basata sulla blockchain di EOS ha comunicato la volontà di espandersi nel settore della finanza decentralizzata (DeFi).  

Oramai sono 2 anni che il progetto di Everipedia su EOS ha preso piede, raggiungendo 2 milioni di utenti in tutto il mondo, ed ha permesso agli stessi di guadagnare e fare staking dei token IQ.

Ricordiamo inoltre che Everipedia lanciò un airdrop veramente impressionante nel 2018 con oltre 160mila utenti unici, uno dei più grandi all’epoca. 

Una caratteristica di questo progetto è quello di poter guadagnare i token IQ semplicemente essendo attivi sulla piattaforma di Everipedia, sia come creatore di contenuti e quindi curare le pagine o crearne di nuove, sia partecipando alla gestione della stessa: infatti, il token IQ permette di votare i relativi articoli e quindi approvare i contenuti o modificarli. 

Il team di Everipedia non si è solamente focalizzato su questo progetto, ma ha lanciato un progetto interessante per quanto riguarda la predizione degli eventi e mercati, PredIQt, una piattaforma che sfrutta sia il token IQ per scommettere sui risultati dei futuri eventi. 

Adesso il team ha comunicato di essere in procinto di potenziare la piattaforma di PredIQt rendendola più funzionale e più potente di Augur.

Tra l’altro, Augur dovrebbe lanciare la versione nuova della piattaforma in questi giorni. 

PredIQt è la prima dApp (applicazione decentralizzata) di questo genere sulla blockchain di EOS e può vantare già una base di utenti solida.

Il token vuole diventare un punto centrale di tutto l’ecosistema DeFi che si verrà a creare ed inoltre Everipedia ha annunciato che creerà token anche su altre blockchain come Ethereum, Binance Chain ed anche Polkadot che è andata in mainnet recentemente, chiaro segno di come il cross-chain sarà un elemento presente nel futuro di molti progetti.

Il token di Everipedia

 Sembra che il valore del token abbia avuto una leggera ripresa a seguito della notizia: infatti ora viene scambiato a circa $0,0017 ed ha una capitalizzazione di mercato di oltre 17 milioni di dollari, rendendolo uno dei token a maggior capitalizzazione dopo NUT, WAX, WAL ed appunto IQ. 

A questo punto è chiaro che la finanza decentralizzata farà passi da gigante sulla blockchain di EOS, come dimostra la nascita di vari progetti come EOSOptions, la stablecoin EOSDT e varie staking pool che hanno interessi invidiabili rispetto ad altre.

Non dimentichiamo anche la possibilità di utilizzare Bitcoin (BTC) su EOS grazie ai pTokens e pBTC.

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.