banner
Guida al gioco ChainClash
Guida al gioco ChainClash
Gaming

Guida al gioco ChainClash

By Alfredo de Candia - 24 Ott 2020

Chevron down

Dopo aver parlato precedentemente del gioco ChainClash, adesso è arrivato il momento di vedere nel dettaglio il suo funzionamento in questa guida. Ecco alcuni consigli per giocarci al meglio senza commettere errori da principianti e godersi appieno il titolo.

Ricordiamo che ChainClash, per il momento si trova ancora in fase beta, ma la maggior parte delle funzioni sono operative e quindi non avremo problemi a giocare, andando sulla pagina ufficiale del gioco.

L’interfaccia è molto semplice e basterà premere sul pulsante “Play The Game” che troviamo in homepage per cominciare e collegarsi con il proprio wallet. In questo caso noi utilizzeremo Scatter da pc.

Nell’eventualità di non avere né un wallet per gestire EOS né un account EOS, viene in soccorso il wallet di Wombat che permette di creare un account EOS in maniera gratuita, anche se l’esportazione della chiave privata ha un costo che si aggira intorno ai €2.

Nel menu superiore del gioco troviamo il premio giornaliero, per cui andrà fatto il claim ogni giorno in maniera manuale, mentre nella parte destra abbiamo lo store e il daily contest della classifica, mentre al centro troviamo le info sul nostro personaggio,  i nostri oggetti, ed in basso i menù vari, Dojo, Store, Challenges, Ranks e Profile.

All’inizio potremo scegliere un personaggio, o meglio un avatar, in base alla blockchain che preferiamo tra BTC, EOS, TRX, BCH, ETH, BAD ed altri, anche se questo non andrà ad incidere sulle caratteristiche del nostro personaggio.

Essendo un gioco della categoria picchiaduro, lo scopo del gioco è quello di combattere con altri giocatori ed aumentare di livello, ottenendo l’esperienza dai vari duelli.

Per il momento il livello massimo a cui un avatar può arrivare è il livello 70 e ci vorrà molto tempo prima di raggiungerlo. Alcuni oggetti, come il Trinity Boost, permettono di ottenere più risorse dai combattimenti e quindi di avanzare più velocemente.

Gli avatar si possono anche allenare, premendo il pulsante “Train” ma ci serviranno i “Training Tickets”, per poter far allenare il nostro avatar. In base a quanti ne useremo potremmo arrivare anche a 24 ore di training. Concluso l’allenamento otterremo gli “Shards” che ci permettono di aumentare un parametro del personaggio tra “Strength”, “Resilience”, “Agility” e “Wisdom”.

Guida al marketplace di ChainClash

Andando invece all’interno del marketplace del gioco, possiamo vendere e comprare sia avatar che nomi per i nostri avatar. Infatti, per cambiare il nome del personaggio dobbiamo avere degli oggetti che si chiamano “Name Tag”. I prezzi dei personaggi sono variabili in base al livello e alla rarità dell’avatar, per esempio quello di Crystal Rose fu venduto addirittura per 1000 EOS.

Se invece vogliamo vendere il nostro avatar, allora dobbiamo cliccare sull’immagine dello stesso e cliccare sul pulsante “Sell” ed immettere i parametri di vendita come ad esempio il prezzo minimo e massimo, la durata della vendita e confermiamo la transazione con il nostro wallet.

Ricordiamo che su EOS, che funziona con un sistema di account, l’ordine di vendita sarà registrato all’interno della nostra RAM.

Combattere con i personaggi

Per poter combattere con il nostro personaggio dovremo premere sul pulsante “Clash” e scegliere l’arena adatta al nostro livello. Sarà il gioco a controllare i giocatori online e preparare  il nostro match, mentre noi dovremo solo confermare se vogliamo combattere con quell’avversario oppure annullare il combattimento.

I reward di ChainClash

Per partecipare alla pool giornaliera, che distribuisce i premi in base alla classifica del nostro avatar, dobbiamo effettuare almeno 5 battaglie ed in base al risultato che avremo ottenuto controllare il giorno successivo quanti EOS avremo recuperato.

Ovviamente maggiore sarà il nostro risultato e più EOS recupereremo. Il premio andrà distribuito in maniera automatica nel nostro account.

Ricordiamo che ogni volta che effettueremo una battaglia, l’energia del nostro personaggio si consumerà poco alla volta e nel caso dovesse scendere a zero, allora lo stesso morirà e dovremo attendere 24 ore prima di poterlo resuscitare.

Il consiglio è quindi di effettuare le battaglie fino a quando avremo abbastanza energia, e nel caso non dovesse bastare possiamo rigiocare dopo un paio di ore così nel frattempo l’energia si sarà ricaricata..

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.