banner
Tether sbarca in Turchia con BtcTurk
Tether sbarca in Turchia con BtcTurk
Stable Coin

Tether sbarca in Turchia con BtcTurk

By Alfredo de Candia - 6 Nov 2020

Chevron down

In un recente comunicato stampa, l’exchange BtcTurk, ha annunciato che la stablecoin Tether (USDT) è ora attiva sulla piattaforma.

BtcTurk è il più grande exchange che opera in Turchia, attivo dal lontano 2013. Ai tempi fu il quarto exchange più importante a livello mondiale, quindi è comprensibile come la sua posizione si sia consolidata in tutti questi anni.

La piattaforma ha una versione Pro in cui ci sono più strumenti per gli utenti più esperti ed è proprio qui che è stata integrata la stablecoin di Tether (USDT) con la blockchain di Liquid per garantire trasferimenti intorno ai 2 minuti.

Questa stablecoin è molto versatile proprio perché la troviamo su diverse blockchain e Liquid è una di queste.

Tether in Turchia

Il CTO di Tether, Paolo Ardoino, ha spiegato:

“Ci aspettiamo una domanda immediata da parte degli utenti di BtcTurk | PRO per Tether. Il mercato ha parlato anche questa volta. Alla gente piace usare la stablecoin più importante, più liquida e più affidabile dello spazio crypto”.

Si tratta di un’espansione che va oltre al semplice listing di una stablecoin qualunque, visto che si tratta di un vero asset riconosciuto ed utilizzato da tutti, soprattutto nella finanza decentralizzata (DeFi), come ha ricordato il CEO di BtcTurk, Özgür Güneri:

“Siamo impegnati ad ampliare la nostra offerta per i trader e siamo quindi entusiasti di aggiungere Tether a BtcTurk Pro. Grazie all’integrazione di Liquid Network, gli utenti di BtcTurk Pro saranno in grado di cogliere le opportunità degli exchange membri di Liquid Network molto più velocemente”.

Sicuramente l’influenza di questo asset si farà sentire all’interno dell’exchange turco.

Tra l’altro i numeri rilevano che gli scambi del Bitcoin (BTC) in Turchia è in salita, a dimostrazione che il paese è attento alle crypto ed al loro utilizzo.

Di recente anche Paxful ha annunciato di volersi espandere proprio in Turchia stringendo due partnership con le aziende BiLira (TYRB) e Cointral. Come ha dichiarato il CEO di Paxful in una recente intervista, infatti, la Turchia è uno dei Paesi in più forte espansione per quanto riguarda l’adozione crypto.

 

Alfredo de Candia
Alfredo de Candia

Android developer da oltre 8 anni sul playstore di Google con una decina di app, Alfredo a 21 anni ha scalato il Monte Fuji seguendo il detto "Chi scala il monte Fuji una volta nella vita è un uomo saggio, chi lo scala due volte è un pazzo". Tra le sue app troviamo un dizionario di giapponese, un database di spam e virus, il più completo database sui compleanni di serie Anime e Manga e un database sulle shitcoin. Miner della domenica, Alfredo ha una forte passione per le crypto ed è un fan di EOS.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.