banner
Bitcoin raggiunge i 19.000 dollari
Bitcoin raggiunge i 19.000 dollari
Bitcoin

Bitcoin raggiunge i 19.000 dollari

By Marco Cavicchioli - 24 Nov 2020

Chevron down

Oggi il prezzo di bitcoin ha nuovamente superato i 19.000 dollari. 

Era già accaduto qualche giorno fa, il 21 novembre, ma solo per un istante e solo su alcune piattaforme. 

Oggi invece è stato diverso, sia perché lo ha fatto su tutte le piattaforme, sia perché è rimasto attorno a quella cifra per ben più che pochi secondi. 

Di fatto il prezzo di bitcoin sta oscillando attorno ai 19.000$, come non accadeva dal 2017. 

Infatti in tutta la storia di Bitcoin, un solo giorno il prezzo medio giornaliero è stato superiore ai 19.000$, il 17 dicembre 2017, quando venne toccato anche il prezzo massimo oltre i 20.000$. 

Inoltre allora furono solo quattro i giorni in cui il prezzo massimo giornaliero fu superiore ai 19.000$.

Quindi oggi è in assoluto solamente il quinto giorno in tutta la storia di Bitcoin in cui il prezzo massimo giornaliero risulta essere superiore a questa soglia, anche perchè il 21 novembre non fu superata su tutte le piattaforme, ed il prezzo massimo giornaliero medio alla fine fu di 18.936$. 

Bitcoin a 19.000 dollari: il rischio ritracciamento

È difficile dire se questo livello potrà consolidarsi nel corso della giornata, e potrà essere mantenuto anche nei prossimi giorni, ma c’è almeno una notizia che consente di immaginare qualcosa di simile.

L’ha riferita PlanB su Twitter, rivelando che da ieri PayPal, GrayScale e Square hanno iniziato nuovamente a comprare BTC. 

PayPal e GrayScale comprano per i loro utenti, mentre invece Square potrebbe comprare anche per le proprie riserve aziendali

Il fatto che, nonostante i prezzi decisamente molto elevati se confrontati con quelli storici, continuino ad esserci acquisti sostenuti, inevitabilmente genera aumenti di prezzo. Pertanto qualora continuassero è immaginabile che il prezzo potrebbe tenere questi livelli, se non addirittura superarli.

Tuttavia l’entusiasmo sui mercati crypto attualmente rimane estremamente alto, e questo fa presumere che potrebbe anche innescarsi una correzione da un momento all’altro, se non addirittura un ritracciamento. 

Inoltre i volumi non sono particolarmente elevati, seppur alti, e se questo da un lato favorisce l’incremento dei prezzi a causa dei continui acquisti, significa anche che potrebbe innescarsi una correzione in modo relativamente facile e veloce.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.