banner
Ripple in crescita: perché le altcoin di basso prezzo stanno salendo alle stelle?
Ripple in crescita: perché le altcoin di basso prezzo stanno salendo alle stelle?
Altcoin

Ripple in crescita: perché le altcoin di basso prezzo stanno salendo alle stelle?

By Guest post - 13 Dic 2020

Chevron down

Mentre gli occhi della crypto community erano fissati in gran parte sulla spinta di Bitcoin per superare il suo all time high e su alcuni sani recuperi nel mondo della finanza decentralizzata, il valore delle altcoin è salito improvvisamente alle stelle – con Ripple (XRP) che ha guadagnato il 200% rispetto all’inizio di novembre.  Ma per quale motivo è successo tutto questo? 

Anche se non ci sono stati eventi significativi che potessero innescare un’ondata, Ripple e le altre altcoin stanno continuando ad aumentare di valore. 

coingecko Ripple
(Immagine: CoinGecko)

La scorsa settimana XRP ha registrato un aumento del 139%, corrispondente a gran parte dei suoi movimenti annuali in un rally fenomenale. Oggi, il valore di Ripple è al massimo da quasi tre anni. 

Secondo i dati di mercato, XRP è stata la criptovaluta con le migliori prestazioni negli ultimi giorni tra i primi 100 asset, assieme a Stellar Lumens (XLM), la cugina crypto di XRP. 

Quali forze sono state coinvolte nella propulsione di Ripple nella stratosfera? Secondo alcuni commentatori, l’enorme movimento di XRP potrebbe essere stato scatenato da un movimento iniziato sui social media.

L’intervento tempestivo di TikTok

TikTok sta acquisendo una certa reputazione per aver rapidamente gonfiato gli asset crypto in maniera significativa. In estate, un piccolo gruppo di influencer ha cercato di incoraggiare i propri follower a investire in Dogecoin nel tentativo di ottenere un guadagno significativo sui loro investimenti. 

Sembra che Ripple sia diventata un nuovo bersaglio per i creatori di contenuti virali sulla piattaforma social e i contenuti nuovi sembrano arrivare in grandi volumi, segnando la crescita del prezzo della valuta.

Eric Wall, Chief Investment Officer della Crypto Hedge Fund Outfit Arcane Assets ha dichiarato che:

 “TikTok è lo strumento più sofisticato al mondo per la creazione e il monitoraggio dei fenomeni virali”. 

Le parole di Wall indicano che il potere dei social media può essere sufficientemente forte da manipolare attivamente i mercati. Se da un lato questo potrebbe essere una buona notizia per alcuni investitori, dall’altro potrebbe anche minare l’integrità dell’ecosistema crypto che si vanta tanto della decentralizzazione. 

Ad aggiungere benzina al fatto che TikTok ha aumentato il prezzo di XRP è la dimostrazione che il numero di portafogli unici che acquistano Ripple è salito di 24.408 – il numero più alto sulla rete dal 1° maggio 2020. 

Sebbene la speculazione che guida i prezzi delle criptovalute non sia una novità, oggi c’è un’ampia gamma di exchange crypto che possono supportare masse di nuovi investitori che operano su una specifica moneta. Questo potrebbe significare che potremmo vedere ulteriori aumenti artificiali dei prezzi nel prossimo futuro guidati dai post virali dei social media. 

L’ottimismo guidato dalle vecchie notizie?

Tuttavia, non tutti erano pronti a comprare durante la crescita inaspettata di XRP guidata da TikTok. Benjamin Pirus ha ipotizzato che l’aumento significativo potrebbe essere stato dovuto all’emergere di vecchie notizie riguardanti la moneta. 

Prima del rapido aumento di valore, sono emerse informazioni relative al coinvolgimento della Bank of America nella rete di pagamento di Ripple, RippleNet, sulla base di un breve resoconto di Ripple News. Questo potrebbe aver alimentato una nuova fiducia generalizzata nella criptovaluta, ma nel frattempo è emerso che la Bank of America è diventata membro di RippleNet dal marzo 2019. 

Questo indica che c’è effettivamente una mancanza di nuovi sviluppi relativi a XRP, ma a volte basta un po’ di speculazione per far sì che i prezzi possano rapidamente salire. 

Pirus suggerisce anche l’idea che l’aumento di Ripple potrebbe essere dovuto al diffuso interesse degli investitori per le altcoin in seguito ai profitti che sono stati recentemente realizzati da bitcoin. Il famoso commentatore crypto, Josh Olszewicz, ha previsto l’aumento di XRP nei giorni precedenti l’impennata della moneta, evidenziando che è probabile che siano “i profitti di BTC che entrano nelle altcoin” osservando che si tratta “probabilmente del momento più rialzista che sia mai stato visto negli ultimi anni”.

I riacquisti contribuiscono ad aumentare i profitti dell’altcoin Ripple

Un altro fattore in grado di determinare l’aumento di Ripple potrebbero essere i riacquisti. Durante il terzo trimestre del 2020, Ripple ha acquistato 45,5 milioni di dollari di XRP in un programma di riacquisto. L’idea alla base di questa mossa era di contribuire a mantenere i mercati sani. 

Il riepilogo delle vendite riportato nel rapporto del terzo trimestre mostrava un totale di acquisti di 45,5 milioni di dollari, mentre nei trimestri precedenti non c’erano prove di riacquisti in corso. Successivamente, il rapporto ha dichiarato: 

“Come indicato nel rapporto XRP Markets del 2° trimestre 2020, Ripple sta acquistando – e potrebbe continuare ad acquistare – XRP per mantenere i mercati sani“.

Nel più ampio mondo degli investimenti al di fuori del settore crypto, un riacquisto può causare un aumento della domanda dei compratori per alcuni beni – che si tratti di azioni, materie prime o criptovalute. 

Nonostante i 45,5 milioni di dollari non siano abbastanza significativi da influenzare pesantemente il valore di XRP di per sé, potrebbe aver suscitato un sentimento tale da creare un’improbabile corsa all’oro, che si è trasformata in una palla di neve. 

Ripple può essere la terza più grande criptovaluta in termini di capitalizzazione di mercato, ma il divario tra le altcoin di basso prezzo e i due colossi bitcoin ed ethereum sembra insormontabile. 

O almeno lo era prima del recente e inaspettato aumento di XRP. Ora, la valuta che è stata descritta come “spazzatura” sta crescendo in modo esponenziale, e dove alla fine si stabilizzerà potrebbe essere nelle mani degli utenti dei social media. 

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.