banner
Michael Saylor: bitcoin è l’asset più scarso che ci sia
Michael Saylor: bitcoin è l’asset più scarso che ci sia
Bitcoin

Michael Saylor: bitcoin è l’asset più scarso che ci sia

By Marco Cavicchioli - 9 Feb 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Michael Saylor è il co-fondatore e CEO di MicroStrategy. Ultimamente è diventato uno dei principali influencer crypto. 

Ad agosto annunciò che la sua società aveva adottato bitcoin come riserva primaria, e da allora MicroStrategy ha investito oltre un miliardo di dollari in BTC. Ora i suoi 71.000 BTC valgono più di 3 miliardi di dollari. 

Durante una recente intervista a Bloomberg, Michael Saylor ha detto: 

“La risorsa più scarsa al mondo è Bitcoin. È l’oro digitale”. 

In finanza una risorsa “scarsa” è un asset la cui offerta sui mercati è molto limitata, e nettamente inferiore alla domanda. 

Quando l’offerta di un asset è così scarsa da non riuscire a soddisfare la domanda, il prezzo sale. 

Al giorno d’oggi esistono al mondo circa 18,6 milioni di BTC. Ogni circa 10 minuti ne vengono creati altri 6,25, per un totale di circa 900 nuovi BTC al giorno. Pertanto in un anno i BTC esistenti al mondo aumentano di circa l’1,7%.

Nei primi mesi del 2024 la produzione di nuovi BTC verrà dimezzata, portando l’incremento annuale sotto l’1%, ed entro il 2028 scenderà anche sotto lo 0,5%. 

Queste percentuali saranno inferiori anche a quelle dell’oro, visto che si stima che al mondo esistano 190.000 tonnellate di oro, mentre ogni anno ne vengono estratte circa 3.000. Ovvero l’oro manterrà una crescita della total supply di circa l’1,5%, o poco meno, mentre quella di bitcoin tra tre anni crollerà sotto l’1%. 

In altre parole bitcoin è destinato a diventare un asset ancora più scarso dell’oro, tanto da essere probabilmente la commodity più scarsa al mondo.

Perché Bitcoin è migliore dell’oro: l’opinione di Michael Saylor

Secondo Saylor questo lo rende migliore rispetto alle riserve liquide in valuta fiat, anche e soprattutto per per gli azionisti delle aziende. 

Infatti la scorsa settimana il CEO di MicroStrategy ha tenuto un webinar proprio su come le tesorerie aziendali dovrebbero convertire un po’ della loro liquidità in BTC, attraendo spettatori provenienti da oltre 1.400 aziende.

Saylor ha detto:

“Se avessimo acquistato oro invece di Bitcoin, avremmo perso 2 miliardi di dollari. Sarebbe stato un disastro. Una volta che le persone inizieranno a pensare come vogliono, ovvero che è una riserva di valore non sovrana ed un rifugio sicuro, si renderanno conto che Bitcoin fa il suo lavoro meglio dell’oro, e vedrai muoversi tutti i flussi istituzionali dall’oro in Bitcoin”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

"Classe 1975, Marco è stato il primo a fare divulgazione su YouTube in Italia riguardo Bitcoin. Ha fondato ilBitcoin.news ed il gruppo Facebook "Bitcoin Italia (aperto e senza scam)".

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.