banner
Dan Schulman: il CEO di PayPal possiede bitcoin
Dan Schulman: il CEO di PayPal possiede bitcoin
Blockchain

Dan Schulman: il CEO di PayPal possiede bitcoin

By Marco Cavicchioli - 27 Apr 2021

Chevron down

Il CEO di PayPal, Dan Schulman, ha rivelato che la domanda di bitcoin e criptovalute ha più volte superato le sue aspettative.

In un’intervista rilasciata a Time Magazine Schulman ha parlato dell’anno record di PayPal, dovuto al lockdown, durante il quale sono state raggiunte addirittura 1.000 transazioni al secondo durante l’alta stagione degli acquisti natalizi. In totale nel 2020 la società ha elaborato 15,4 miliardi di pagamenti, per un valore complessivo di 936 miliardi di dollari. 

Schulman sostiene che entro una decina di anni potrebbe verificarsi un enorme calo dell’utilizzo del denaro contante, con tutte le forme di pagamento che sostanzialmente si concentreranno in soluzioni mobile. Persino le carte di pagamento potrebbero scomparire, a favore di App per cellulari. 

A tal proposito ha aggiunto: 

“E così quando tutte queste cose iniziano ad accadere, allora le banche centrali devono ripensare anche alla politica monetaria, perché non puoi semplicemente emettere più carta moneta nel sistema perché le persone non usano la carta moneta. E quindi questo è l’avvento delle valute digitali”. 

A questo punto ha iniziato a parlare della necessità di ammodernare l’attuale sistema dei pagamenti, redendolo più efficiente, più utile, più inclusivo e con meno costi. 

Ha citato le valute digitali delle banche centrali, ma solo come innovazione tecnologica delle stesse valute fiat, la cui funzione finanziaria rimarrà invariata. 

Invece saranno le criptovalute ad introdurre i maggiori cambiamenti, anche perché ha evidenziato come la domanda di criptovalute su PayPal “è stata maggiore di più volte di quanto ci aspettassimo inizialmente”, perchè “c’è molta eccitazione”.

Ha anche aggiunto che la società è da circa sei anni che esamina le nuove forme digitali di valuta basate su DLT, ma che pensava fosse ancora troppo presto per il mainstream, a causa della loro volatilità. 

Nonostante ciò invece a novembre 2020 hanno deciso di lanciare il servizio di compravendita di criptovalute, prima, ed il pagamento in criptovalute, poi, riscuotendo un successo immediato molto superiore alle loro stesse aspettative. 

Dan Schulman e gli stivali pagati in bitcoin

Tra l’altro Schulman, come molti CEO della west coast USA, indossa sempre una sorta di uniforme, con blue jeans, maglione nero e stivali da cowboy. Quando è arrivato il momento di sostituire i suoi stivali dice di aver utilizzato uno dei nuovi servizi dell’azienda per effettuare l’acquisto in bitcoin. Con pochi click, in pochi secondi, ha comprato gli stivali e li ha pagati con i BTC che aveva precedentemente acquistato su Paypal. 

Ha detto: 

“Boom. È stato fantastico”.

Marco Cavicchioli
Marco Cavicchioli

Classe 1975, Marco è un docente di web-technologies e divulgatore online specializzato in criptovalute. Ha fondato ilBitcoin.news, ed il suo canale YouTube ha più di 25mila iscritti.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.