banner
Nexon: l’azienda di videogiochi investe $100 milioni in Bitcoin
Nexon: l’azienda di videogiochi investe $100 milioni in Bitcoin
Bitcoin

Nexon: l’azienda di videogiochi investe $100 milioni in Bitcoin

By Amelia Tomasicchio - 28 Apr 2021

Chevron down

Oggi, 28 aprile 2021, l’azienda di videogiochi giapponese Nexon ha annunciato con un comunicato stampa di aver deciso di investire 100 milioni di dollari in Bitcoin, pagando ognuno dei BTC in media ad un prezzo di 58.226 dollari, spese incluse.

In totale, infatti, Nexon ha comprato 1.717 BTC, che rappresentano il 2% del portafoglio totale dell’azienda.

A darne la notizia anche l’influencer Crypto Whale su Twitter:

Si tratterebbe di una strategia, quella di Nexon, per proteggere i propri investitori e mettere al sicuro il loro potere d’acquisto.

Ha infatti dichiarato Owen Mahoney, Presidente e CEO di Nexon:

“Il nostro acquisto di bitcoin riflette una strategia disciplinata per proteggere il valore degli azionisti e per mantenere il potere d’acquisto dei nostri asset di cassa”.

Dal comunicato stampa si intuisce che per Nexon questo sia un investimento per il lungo termine e infatti Mahoney spiega:

“Nell’attuale ambiente economico, crediamo che bitcoin offra stabilità e liquidità a lungo termine, mantenendo il valore dei nostri capitali per investimenti futuri”.

Nexon e le altre grandi aziende ad aver investito in Bitcoin

L’azienda di gaming giapponese è solo l’ultima della lista di aziende miliardarie ad aver deciso di comprare BTC nell’ultimo periodo. 

Tesla, ad esempio, aveva comprato Bitcoin per 1,5 miliardi lo scorso febbraio, anche se ieri ne ha venduto il 10%.

Anche il fondo di investimenti Blackrock ha deciso di acquistare futures su Bitcoin e mentre si attende che anche Netflix lo faccia – così come preventivato da Tim Draper – sono di poche ore fa i rumor che vedono anche Facebook interessata ad investire in BTC.

Infatti, il CIO di Altana Digital Currency Fund, Alistair Milne, ha dichiarato su Twitter che Facebook potrebbe presto annunciare di aver acquistato bitcoin.

All’appello mancherebbero ancora Amazon, che pare stia investendo in una sua valuta digitale, e Apple. Secondo Reuters anche l’azienda di Cupertino sarebbe pronta a comprare in Bitcoin o comunque ad investire nel settore delle criptovalute.

 

Amelia Tomasicchio
Amelia Tomasicchio

Esperta di digital marketing, Amelia inizia a lavorare nel settore fintech nel 2014 dopo aver scritto la sua tesi di laurea sulla tecnologia Bitcoin. Precedentemente è stata un'autrice di Cointelegraph e CMO di Eidoo. Oggi è co-founder e direttrice di Cryptonomist.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.