banner
Bitcoin Blast Recensione: si guadagna veramente giocando?
Bitcoin Blast Recensione: si guadagna veramente giocando?
Tool & app

Bitcoin Blast Recensione: si guadagna veramente giocando?

By Stefania Stimolo - 5 Giu 2021

Chevron down

Molto simile a Candy Crush, l’applicazione per smartphone del gioco puzzle di Bitcoin Blast, con già 1 milione di download solo per android, consente di guadagnare BTC giocando. Ma come funziona? Ecco la recensione.

Una volta scaricata l’applicazione, disponibile anche per i dispositivi iOS, è necessario effettuare obbligatoriamente il login per iniziare a giocare e guadagnare. L’accesso è disponibile attraverso l’account di Google o Facebook, Email o (nel caso di iPhone) con Apple.

In sostanza, il gioco prevede il superamento di livelli e l’accumulo di punti, detti “punti bling”. Non solo, ad ogni partita terminata, l’applicazione obbliga il gamer a visualizzare un annuncio pubblicitario, dopodichè potrà continuare a giocare.

Bitcoin Blast consente, inoltre, di poter scambiare i propri punti bling accumulati, con un limite giornaliero, nel loro equivalente in BTC e così lasciare che il giocatore possa ottenere il suo “guadagno”.

“L’importo che riceverai sarà molto piccolo, ma più giochi, più guadagnerai! [..] Per convertire i tuoi Bling Points in Bitcoin, dovrai creare un conto gratuito su Coinbase.com.”

Ecco altri due punti chiave del “guadagno” di BTC giocando su Bitcoin Blast. infatti, per fare cash out o prelievo dei BTC dall’app di gioco, sono necessari almeno 12000 punti bling, (che potrebbero cambiare), un valore che corrisponde a neanche 1 satoshi, ovvero 0,00000001 BTC, ovvero neanche 1 centesimo di dollari.

Nell’esempio qui sotto, è stato verificato che l’equivalente di 12000 Punti Bings fossero 12 satoshi ma che per effettuare il cash out, come nella foto successiva, era necessario superarli. Una volta deciso di fare il prelievo, si collega il proprio Coinbase account a Bitcoin Blast e si incassano, come nell’esempio, i 24 satoshi.

Bitcoin Blast: Scam Alert o Reale Opportunità

“Bitcoin Blast: Guadagna Reali Bitcoin!”. Questo slogan invitante, rappresenta una reale opportunità o si tratta di un allerta scam?

Innanzitutto, una piccola premessa, riguarda gli annunci pubblicitari da visionare obbligatoriamente, tra una partita e l’altra, per continuare a giocare. E infatti, proprio questo servizio “obbligatorio” e “gratuito” che il giocatore si presta a fare, pur di giocare,  potrebbe essere in realtà il modo in cui l’azienda dietro Bitcoin Blast genera entrate per pagare poi in crypto i suoi giocatori. 

Stiamo parlando di Loaded, la società reale creatrice dell’applicazione legittima di Bitcoin Blast, sempre pronta a convertire i punti in BTC dei suoi giocatori e effettuare i cash out dovuti, senza scendere in scandali.

E proprio per questo, quando il cash out sono pagamenti effettivi, allora si è lontani dall’idea di scam. Ma a quanto ammontano effettivamente questi cash out in base al tempo dedicato al gioco?

Effettivamente i prelievi in BTC provenienti da Bitcoin Blast sono somme definite da in molti “ridicole”. Stiamo parlando di satoshi che non equivalgono a neanche 1 centesimo di dollaro.

Nell’esempio, infatti, 24 satoshi sarebbero ad oggi l’equivalente di $0,0093. Non solo, il prelievo dura dalle 24h/48h e per quel momento, il gioco mette “in attesa” il suo giocatore sull’accumulo di punti riguardanti la partita di quel determinato livello in corso.

In sostanza, con una giornata di gioco, è probabile riuscire a prelevare l’equivalente 0,5$ o 1$ da ricevere sul proprio wallet Coinbase nel giro di 2 giorni. Il tutto, senza dimenticare, che dopo ogni partita è necessario visionare gli annunci pubblicitari che, oltre a rallentare il tutto, potrebbero rendere noioso il gioco intero.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.