banner
MicroStrategy riceve $1,6 miliardi per le sue obbligazioni in Bitcoin
MicroStrategy riceve $1,6 miliardi per le sue obbligazioni in Bitcoin
Bitcoin

MicroStrategy riceve $1,6 miliardi per le sue obbligazioni in Bitcoin

By Stefania Stimolo - 9 Giu 2021

Chevron down

MicroStrategy, l’azienda di Michael J. Saylor, ha visto 1,6 miliardi di dollari in meno di 24 ore, per l’offerta delle sue obbligazioni Junk legate al Bitcoin. 

Secondo quanto riportato, la famosa società, celebre per avere bitcoin nel suo bilancio, sarebbe stata inondata di ordini, compreso l’interesse di un gran numero di hedge fund.

Non solo, MicroStrategy Inc. avrebbe anche aumentato le dimensioni della sua offerta di obbligazioni Junk per finanziare l’acquisto di più Bitcoin. In pratica, dai 400 milioni di dollari iniziali, solo ieri la società ha confermato di aver venduto 500 milioni di dollari di note e che sono stati i primi del loro genere nel mercato di alto rendimento. 

In sostanza, le prime obbligazioni aziendali con proventi destinati all’acquisto di BTC emesse da MicroStrategy, prevedono un rendimento leggermente superiore al 6%. Nello specifico, il report commenta così:

“Ha venduto le note garantite a un rendimento del 6,125%, secondo una persona con conoscenza della materia, inferiore alle prime discussioni sui prezzi del 6,25%-6,5%.”

L’attenzione di Saylor su Bitcoin, compreso il renderlo una strategia aziendale ufficiale, ha attirato le ire dei critici. Di certo, la strategia di promuovere questo tipo di vendita ad alto rischio ma anche a più alto rendimento, è avvenuta in una settimana in cui il trading range per BTC è di $31.188 – $ 39.151. 

MicroStrategy e Bitcoin: le strategie per accumulare BTC

I nuovi 1,6 miliardi di dollari in ordini appena “incassati” dalla MicroStrategy, sono stati pubblicamente dichiarati come quella cifra da utilizzare per acquistare Bitcoin. 

Già a fine aprile 2021, MicroStrategy aveva reso noto i risultati del primo trimestre 2021, sottolineando che la sua strategia per accumulare bitcoin si stesse rivelando vincente

E infatti, l’azienda ha pubblicato di detenere ben 20.857 bitcoin, che al prezzo in quel momento equivalgono a oltre 1 miliardi di dollari. Non solo, a metà maggio MicroStrategy aveva accumulato 91.850 Bitcoin, che dice sono stati acquistati per circa 2,25 miliardi di dollari ad una media di circa 24.450 dollari per token.

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.