banner
Vitalik Buterin entra in Stoner Cats, lo show degli NFT
Vitalik Buterin entra in Stoner Cats, lo show degli NFT
Criptovalute

Vitalik Buterin entra in Stoner Cats, lo show degli NFT

By Stefania Stimolo - 26 Lug 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Vitalik Buterin, il fondatore di Ethereum, farà parte del cast di Stoner Cats, lo show televisivo legato alla blockchain e agli NFT, prodotto dall’attrice Mila Kunis. 

Secondo quanto riportato, il cast di questa serie è del tutto hollywoodiano, con nomi celebri come Jane Fonda, Chris Rock e Ashton Kutcher. L’unione di Buterin a questo cast, sembra completare la missione della serie web animata che vuole rinforzare la presenza del mondo crypto.

Nello specifico, il fondatore di Ethereum darà voce al gatto tassidermico di nome Catsington. 

Ma la cosa più sorprendente è che per poter vedere il primo episodio della durata di cinque minuti, gli spettatori devono acquistare un NFT o Non-Fungible Token. In pratica, questi NFT solo la rappresentazione digitale di opere relative ai personaggi dello show.

Non solo, non appena saranno realizzati saranno disponibili anche dei biglietti NFT, in grado di sbloccare tutti gli episodi di Stoner Cats. 

Il prezzo di ogni NFT è di 0,35 ETH, l’equivalente di quasi 750 dollari al momento della scrittura. 

Si tratta di un vero e proprio crypto crowdfunding utilizzando gli NFT. A tal proposito,  Morgan Beller, un partner generale della società di venture NFX e un membro del team dietro “Stoner Cats” definisce tale finanziamento come uno scambio diretto tra consumatori e creatori, tagliando fuori gli intermediari e, in alcuni casi, offrendo un po’ di controllo creativo ai consumatori stessi. 

Vitalik Buterin e la serie finanziata dagli NFT 

Beller ha anche descritto come Buterin, coinvolto dopo la scrittura della sceneggiatura di Stoner Cats, si sta comportando nel dare voce al suo personaggio. 

“Non gli piace imprecare e il suo personaggio ha detto ‘fuck’ un paio di volte, così ha chiesto se potevano cambiarlo e sono stati accomodanti”

Le modifiche richieste sul set, non sono state però estese al modello creato dal team. Infatti, tutto il cast, compreso il programmatore russo, saranno pagati in ETH e in ugual misura, a seconda del livello di finanziamento che il progetto riceverà al lancio iniziale di NFT. 

La previsione del team è quello di raggiungere già al lancio iniziale almeno il 50% del suo obiettivo di finanziamento totale, rappresentato da 10.420 NFT che sarebbero l’equivalente di circa 7,5 milioni di dollari. Se così fosse, tutto il cast potrebbe guadagnare la metà di questa cifra, senza dover pagare ulteriori intermediari. 

In questo senso, Beller conclude con: 

“Lo vediamo come un’opportunità per educare le persone [sulle crypto] e portarle all’ovile. Personalmente penso che un sacco di risorse crypto sono scoraggianti. Penso che abbiamo bisogno di persone e volti e voci che i non crypto seguitori riconoscono e di cui si fidano per iniziare a spiegare questi concetti. Anche se questo fallisce, possiamo farlo accadere”.

Questa nuova collaborazione del programmatore russo co-fondatore di Ethereum si allinea con la sua opinione espressa qualche giorno fa alla quarta Ethereum Community Conference. 

Buterin, infatti, aveva dichiarato che essere definito dalla Finanza Decentralizzata o DeFi è sicuramente meglio di esser definito dal nulla, ma Ethereum deve andare oltre. Ecco che gli NFT come crypto crowdfunding potrebbero essere l’oltre desiderato. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.