banner
Vitalik Buterin è seriamente interessato a Dogecoin?
Vitalik Buterin è seriamente interessato a Dogecoin?
Blockchain

Vitalik Buterin è seriamente interessato a Dogecoin?

By Stefania Stimolo - 6 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

Il Co-founder di Ethereum spera in una cooperazione con la crypto meme

L’hype intorno alla crypto preferita di Elon Musk continua a travolgere lo spazio crypto, tanto che Vitalik Buterin, co-founder di Ethereum, sembra essere seriamente interessato a una cooperazione con Dogecoin (DOGE).

Dopo mesi dallo scherzoso punzecchiamento di Musk verso le analisi di Buterin sulla scalabilità di DOGE, in cui il CEO di Tesla aveva pubblicamente affermato che Buterin avesse paura della sua amata crypto, oggi lo stesso sembra invece voler intervenire. 

La collaborazione tra Dogecoin ed Ethereum

E infatti, di recente, ecco cosa Buterin ha pubblicato sul social dei crypto-lovers in merito:

Personalmente, spero che Doge possa passare presto a PoS, magari usando il codice di Ethereum. Spero anche che non cancellino l’emissione annuale di PoW di 5 miliardi di euro, ma che lo mettano in una specie di DAO che finanzi beni pubblici globali. Si adatterebbe bene all’etica sana e non avida di Dogecoin.”

Sempre molto tecnico, l’informatico russo dietro Ethereum ha affermato il suo interesse nel voler cooperare allo sviluppo della crypto meme per eccellenza, ovviamente suggerendo di utilizzare il codice di ETH che farebbe passare DOGE da una Proof of Work a una Proof of Stake.

La stessa missione che Ethereum sta cercando di concludere con i suoi fork, di cui l’ultimo London dello scorso mese, sembra aver migliorato le performance della crypto degli smart contract. 

Buterin e la cooperazione di DOGE con Ethereum

Il messaggio di Buterin, in realtà, è solo una conferma della sua già presenza all’interno della Dogecoin Foundation, resuscitata dopo ben 6 anni. Infatti, solo il canale Twitter della fondazione è tornato ora live, rappresentato sia da Musk che Buterin

Lo scopo della cooperazione dunque vede la volontà di supportare l’ecosistema di Dogecoin, il suo futuro e la sua blockchain. 

Grande coinvolgimento per la crypto dei meme, che al momento della scrittura sembra seguire il trend rialzista generale registrato dalle crypto, piazzandosi a quota 0,31$. 

DOGE ad oggi rimane tra le prime 10 crypto per capitalizzazione di mercato, con un market cap totale che supera i 40 miliardi di dollari e una dominance dell’1,74% sull’intero mercato crypto. 

D’altra parte, Ethereum non sembra essere da meno, anzi negli ultimi giorni continua a sfiorare quota 4000$. 

Buterin si unisce alla massa: tutti vogliono DOGE

Buterin si unisce al sentimento generale che ultimamente coinvolge DOGE. Infatti, la crypto dei meme sembra sempre più essere associata alle grandi crypto del calibro di Bitcoin ma anche della stessa Ethereum. Oggi stesso, infatti, l’indice di Fear and Greed di DOGE sembra segnare i 70 punti di euforia. 

Di recente DOGE è anche entrata nel mondo calcistico, scendendo in campo direttamente in Premier League come sleeve sponsor del Watford

Un altro bel passo che viene direttamente dalla community è la petizione che riguarda l’adozione di DOGE nei punti vendita di Walmart che, al momento della srittura, ha raccolto 2320 firme dei suoi fan sulle 2500 richieste. 

Stefania Stimolo
Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.