Avalanche: attacco hacker a Vee Finance da $ 35 milioni
Avalanche: attacco hacker a Vee Finance da $ 35 milioni
Criptovalute

Avalanche: attacco hacker a Vee Finance da $ 35 milioni

By Stefania Stimolo - 22 Set 2021

Chevron down
Ascolta qui
download

La piattaforma DeFi di Avalanche, Vee Finance, ha subito un attacco hacker da $35 milioni. Nello specifico, sono stati rubati in 8.804,7 ETH e 213,93 BTC. Ecco l’annuncio ufficiale:

“Annuncio: La nostra piattaforma potrebbe essere stata sfruttata. Tutti i servizi sono stati messi in pausa. Stiamo indagando sulla causa, si prega di seguire i nostri account ufficiali per gli ultimi aggiornamenti. Grazie!”.

Avalanche e l’attacco hacker su Vee Finance

Vee Finance (VEE) è una piattaforma di lending della finanza decentralizzata (DeFi), costruita sulla blockchain di Avalanche che, a sua volta, offre un sistema di interoperabilità tra blockchain.  

L’attacco hacker, definito da Vee Finance come “incidente”, oltre la perdita dell’equivalente di 35 milioni di dollari, ha indotto la piattaforma DeFi a sospendere tutti i servizi offerti agli utenti. 

Vee Finance sta indagando per scoprire come gestire il furto degli 8.804,7 ETH e 213,93 BTC. Nel suo ultimo rapporto pubblicato, la piattaforma ha sottolineato che le stablecoin come USDT.e, USDC.e e DAI.e non sono state colpite dall’attacco.

La piattaforma ha inoltre comunicato di essere riuscita ad individuare e a mettersi in contatto con l’hacker e che lo stesso sembra non abbia ancora trasferito o elaborato ulteriormente le crypto rubate. 

Il team sta lavorando per monitorare la situazione, insieme alle agenzie di revisione del codice e alle piattaforme di trading e promette di annunciare i progressi dell’incidente. 

Avalanche attacco Hacker
Attacco hacker per Avalanche

Avalanche e la sua evoluzione nel DeFi 

Vee Finance è solo uno dei tanti progetti costruiti su blockchain di Avalanche, come Benqi.fi, Trader Joe, Lydia Finance, Shroom Finance e Osiris. 

Avalanche è una piattaforma open source per il lancio di applicazioni decentralizzate (dApp), incentrata proprio sulla DeFi. 

Grazie alla sua scalabilità, con transazioni istantanee e con fee ridotte al centesimo, è stata anche una delle tante blockchain scelte da Tether (USDT), lo scorso maggio 2021. 

Non solo, Avalanche è anche compatibile con Solidity, uno dei linguaggi di programmazione più avanzati e più utilizzati per costruire anche dApp sulla blockchain di Ethereum. 

La sua crypto AVEX cavalca ora la classifica per capitalizzazione di mercato, con un market cap sopra i 14 miliardi di dollari e con un prezzo che, proprio in questo mese, ha toccato il suo ATH o All Time High di 70$. 

Gli attacchi hacker nella DeFi

Vee Finance di Avalanche si aggiunge ad una serie di progetti DeFi che sono stati attaccati dagli hacker per cifre sopra i 6 zeri. 

Lo scorso agosto, anche il progetto DeFi di Cream Finance ha subito un grave attacco hacker da 18 milioni di dollari, il terzo attacco solo nel 2021. 

Mentre, sempre nello stesso mese, l’attacco da 600 milioni di dollari rubati a Poly Network sembra aver avuto un lieto fine. L’hacker, infatti, sembra abbia restituito parte della somma sottratta, dimostrando di aver agito per esporre la vulnerabilità della rete del progetto DeFi. 

Stefania Stimolo

Laureata in Marketing e Comunicazione, Stefania è un’esploratrice di opportunità innovative. Partendo come Sales Assistant per e-commerce, nel 2016 inizia ad appassionarsi al mondo digitale autonomamente, inizialmente in ambito Network Marketing dove conosce e si appassiona dell’ideale di Bitcoin e tecnologia Blockchain diventandone una divulgatrice come copywriter e traduttrice per progetti ICO e blog, ed organizzando corsi conoscitivi.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.