Revolut riduce le commissioni crypto per i suoi clienti italiani
Revolut riduce le commissioni crypto per i suoi clienti italiani
Criptovalute

Revolut riduce le commissioni crypto per i suoi clienti italiani

Chevron down
Ascolta qui
download

COMUNICATO STAMPA

Revolut, la super app finanziaria con oltre 16 milioni di clienti in tutto il mondo e oltre 650.000 in Italia, annuncia oggi la riduzione delle commissioni crypto per i suoi clienti italiani, a seguito della forte domanda e dell’interesse per questa funzionalità.

Revolut, -33% sulle commissioni

Gli italiani potranno acquistare in sicurezza i 53 token crypto disponibili sull’app di Revolut con commissioni fino al 33% più basse. 

La funzionalità crypto di Revolut consente ai clienti di investire a partire da solo 1 Euro. È possibile acquistare, vendere e trasferire criptovalute agli amici su Revolut proprio come qualsiasi altra valuta. I clienti possono impostare avvisi sui prezzi e tenere traccia delle fluttuazioni in tempo reale grazie a delle utili notifiche. I clienti possono anche automatizzare il proprio trading attraverso il blocco e il limite degli ordini, gli acquisti ricorrenti, il cashback in criptovaluta e l’arrotondamento dei pagamenti mettendo da parte i resti in crypto.

Le nuove commissioni crypto applicate variano in base ai diversi piani Revolut: dallo 0,99% per i clienti Metal all’1,99% o 0,99 Euro (a seconda di quale è maggiore) per i clienti Standard e Plus.

Revolut commissioni
Revolut conta oltre 650.000 clienti in Italia

Revolut, crescono i clienti in Italia

Revolut, che offre un’ampia gamma di prodotti finanziari attraverso la sua superapp, vede le criptovalute come una funzionalità sempre più popolare e molto apprezzata in Italia, con clienti in crescita di quasi il 50% nell’ultimo anno. Revolut è sempre alla ricerca di nuove migliorie ai suoi prodotti e ha deciso di testare in Italia la diminuzione delle commissioni sulle criptovalute per soddisfare la domanda dei clienti e offrire una funzionalità più conveniente, in linea con il suo obiettivo di aiutare le persone a gestire il denaro al meglio.

Edward Cooper, Head of Crypto, Revolut, afferma:

“Visto il crescente interesse dimostrato dai nostri clienti italiani, abbiamo deciso di ridurre le commissioni crypto e rendere la nostra funzionalità ancora più accessibile. L’Italia è un mercato chiave per Revolut, ecco perché è stata scelta per testare il repricing crypto e analizzare la reazione dei clienti. Siamo fiduciosi che questa iniziativa avrà successo e che sarà presto seguita da altri grandi aggiornamenti per gli amanti delle criptovalute, sulla scia di altri già introdotti nel 2021, come gli oltre 30 nuovi token aggiunti prima dell’estate.”

Revolut ricorda ai suoi clienti nelle sue comunicazioni che i token crypto sono asset volatili e i prezzi possono cambiare rapidamente. Sebbene Revolut creda nell’ampliamento dell’accesso alle criptovalute, tale investimento potrebbe non essere appropriato per tutti, quindi l’azienda incoraggia i propri clienti a ricercare informazioni sulle varie criptovalute, sui rischi e sulle opportunità prima di acquistare o vendere.

I clienti dovrebbero esaminare fonti indipendenti e apprendere le differenze tra i token, nonché considerare le loro circostanze personali quando acquistano o vendono criptovalute. Il capitale è a rischio e il valore della criptovaluta può diminuire, oltre che aumentare, molto rapidamente. Si applicano Termini & Condizioni.

 

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice.